Budino alla vaniglia

Ciaoooo,oggi voglio parlarvi della ormai conosciutissima Azienda Molino Chiavazza,con la quale ho iniziato a collaborare.

Specialisti del frumento dal 1955,quando i fratelli Andrea e Luigi Chiavazza avviano l’attività affittando un vecchio mulino che nel corso degli anni  ha subito  varie modifiche al pari passo con le nuove tecnologie,arrivando a divenire un molino ad alta specializzazione.Con la fine degli anni 70 e l’utilizzo di nuovi macchinari l’azienda produce sempre di più e nel giro di una decina di anni la produzione raggiunge più di 400 tonnellate al giorno.

Oggi Molino Chiavazza è presente sul web,sia con il sito ufficiale che con un blog molto interessante,ricco di iniziative per noi food blogger :

http://cultura-del-frumento.blogspot.com/     :-)

Oggi vi lascio la ricetta del budino alla vaniglia,realizzata appunto con un prodotto Molino Chiavazza,Preaprato per budino,vista l’ottima consistenza mi ho pensato di provarlo con le formine

Occorrente:

  • una bustina di preparato per budino Molino Chiavazza
  • mezzo litro di latte intero

Stemperare il praparato in una ciotola con un pò di latte,formando una cremina senza grumi.Aggiungere il latte,un pò alla volta e portare a ebollizione.

Far bollire un paio di minuti e versare negli stampini che preferite….

Lasciare in frigo per 2 ore

Info su Caterina

Senza entusiasmo non è stato mai compiuto niente di grande...
Questa voce è stata pubblicata in Dolci e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>