Cucciddato scaniato di Scicli

In primo piano

IMG_2756[1]

Ed ecco un prodotto tipico della mia “Scicli”: il “Cucciddato Scaniato”, si tratta di una ciambella, che tradizionalmente veniva fatta con gli scarti del pane ed impastata con strutto, caciocavallo, pepe nero e poi condita con ricotta o salsiccia!

Ingredienti:

  • Farina di grano duro
  • Strutto
  • Cacio cavallo grattugiato
  • pepe nero tec-all
  • sale
  • lievito di birra
  • Salsiccia Fresca

 

 

Messicani Golosi

DSC03459

 

500 gr di lonza di suino; 100 gr di salsiccia; 100 gr di pangrattato; latte qb; 1 uovo, grana “Bella Lodi” grattugiato; 100 gr di pancetta a fettine sottili, olio d’oliva “La conca”, Vinchef

Per condire: Aceto Balsamico Giusti

Mettere il pangrattato nel latte e lasciare per qualche minuto, dopo di che aggiungere l’uovo, la salsiccia sbriciolata, il grana Bella Lodi grattugiato.

Prendete la lonza e mettete al centro un pò di impasto di salsiccia, arrotolare la carne e arrotolare in una fetta di pancetta.

DSC03452

Chiudere l’involtino con uno stecchino.

Irrorate gli involtino con Vinchef, olio d’oliva “la conca” ed una spolverata di pepe nero Tec-Al.

Posizionateli in una teglia rivestita da carta forno, ed infornate a 180° per circa 10 /15 minuti (ovviamente regolatevi in base al vostro forno)

Servite e decorate con aceto balsamico giusti-

 Idea + Potrete aromatizzare gli involtini con della salvia fresca a foglie da mettere prima di infornare

Selezione Vino – VIGNALI – BASILICATA I.G.T. ROSSO (Cantina di Venosa)

Calzoni con salsiccia, scamorza e ricotta

500 GR DI  PASTA DA FOCACCIA

200 GR DI SALSICCIA

200 GR DI RICOTTA

200 GR DI SCAMORZA

10 GR DI BURRO

SALE

PEPE NERO TEC-ALL

Tagliate la scamorza a dadini; spellate la salsiccia e sbriciolatela.

Passate la ricotta ai setaccio, raccogliendola in una terrina. Aggiungetevi la salsiccia, la scamorza, un pizzico di sale e pepe e amalgamate bene gli ingredienti.

Lavorate la pasta per qualche minuto, poi stendetela con il matterello fino a ottenere una sfoglia di 1 cm di spessore da cui ricaverete tanti dischi del diametro di 10 cm.

Distribuite un mucchietto di composto sulla metà di ogni disco di pasta, ripiegate la sfoglia su se stessa e chiudetela premendo bene ai bordi, in modo da trattenere all’interno il ripieno. Proseguite in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti.

Disponete i calzoni su una placca da forno imburrata e cuoceteli nel forno già caldo a 220 °C per 20 minuti, o finché saranno ben gonfi e dorati. Sfornateli e servite subito.

 

Funghi ripieni di carne

 

Funghi ripieni

Otto grossi funghi champignon o funghi porcini (a scelta)- 100 gr. di carne macinata – 1 salsiccia – prezzemolo – basilico – la mollica di un panino – un uovo – 60 gr. di burro – 50 gr. di parmigiano – sale – pepe.

  1. Separa i gambi dei funghi dalle teste, tagliali a pezzettini, e falli rosolare in una padella con un pò di burro fino a quando l’acqua, che emettono spontaneamente, non si sarà ritirata.

    Separa i gambi dei funghi dalle teste, tagliali a pezzettini, e falli rosolare in una padella con un pò di burro

    Separa i gambi dei funghi dalle teste, tagliali a pezzettini, e falli rosolare in una padella con un pò di burro

  2. Aggiungi la carne, la salsiccia, la mollica del panino bagnato e strizzato, il trito di basilico e di prezzemolo, l’uovo, il parmigiano, il sale e il pepe.

    Aggiungi la carne, la salsiccia, la mollica del panino bagnato e strizzato, il trito di basilico e di prezzemolo

  3. Metti in una pirofila imburrata le teste dei funghi salate che avevi messo da parte, e riempile con il composto appena cotto.
  4. Metti dei pezzetti di burro sopra e tra i funghi e inforna per circa 45 min. a 200°.

Lasagne al pesto di pistacchio EAI e salsiccia fresca

 My beautiful picture

LASAGNE AL PESTO DI PISTACCHIO

Ingredienti:

  • 250 grammidi pasta fresca da pasticcio
  • 1 litrodi besciamella
  • 250 gr di mozzarella da cucina
  • 2 vasetti di pesto al pistacchio EAI
  • olio extravergine di oliva
  • grana padano grattugiato
  • salsiccia

Procedimento:

Prendete una teglia da forno e cospargete il fondo con abbondante besciamella.

Mettete uno strato di pasta da lasagne fresche e cospargetele con il pesto al pistacchio. Noi lo abbiamo diluito con dell’olio extravergine di oliva.

Per questa ricetta abbiamo utilizzato il pesto al pistacchio EAI

Posizionate un altro foglio di pasta da lasagne, versate il pesto e la salsiccia sbriciolata, la mozzarella, fino ad arrivare all’ultimo strato dove verserete abbondante besciamella e grana padano grattugiato.

Infornate per 30 minuti a 180° gradi in forno statico

e buon appetito a tutti!

Lasagne con Funghi e Salsiccia

  •  confezione di pasta per lasagne fresca da 12 sfoglie
  • 1 bustina di funghi porcini secchi da 20 gr.
  • 1 confezioni piccole di panna da cucina
  • 4 salsicce
  • 3 mozzarelle
  • 100 gr. di parmigiano grattugiato
  • 500 gr. di funghi chiampignon già affettati
  • noce moscata
  • olio extra
  • 1 spicchio di aglio
  • sale

Procedimento:

Metti i funghi secchi ad ammollare in una ciotola con 1 litro di acqua tiepida.

Spella le salsicce, riducile a pezzetti e mettile a rosolare in una ampia padella insieme a due cucchiai di olio e uno spicchio d’aglio a pezzetti. (vedi foto)

A metà cottura aggiungi i funghi champignon, sala e mescola bene, copri e cuoci per 20 minuti, mascolando ogni tanto.

A questo punto scola i funghi ammollati nell’acqua senza buttarla via (servirà dopo) e sminuzzali con le forbici, aggiungili al condimento di champignon e salsiccia e continua la cottura per altri 10 minuti.(vedi foto).

Accendi il forno a 180°.

Taglia le mozzarelle a pezzetti, prendi una pirofila, ungila d’olio e disponi due sfoglie di pasta una accanto all’altra e comincia a fare gli strati (6 in tutto) cominciando con il condimento di funghi e salsiccia, mozzarella, panna da cucina, parmigiano grattugiato, una spolverata di noce moscata, un pizzico di sale e 4 cucchiai di acqua dove hai ammollato i funghi secchi (vedi foto). Copri con altre due sfoglie di pasta e continua fino al 6° strato, sopra l’ultimo strato ripeti, in quantità minore, gli stessi ingredienti del ripieno. (vedi foto)

Cuoci in forno già caldo per 20 minuti + 10 sotto il grill. Trascorso il tempo di cottura lascia intiepidire in forno.

 

Risotto Asparagi e Salsiccia

Riso Carnaroli Eai 200 gr

Asparagi selvatici: 10

Salsiccia : 200 gr

Brodo Vegetale

1 Cipolle

1 noce di Burro:

Pecorino: 30gr

sale, pepe qb

Preparare gli asparagi mettendoli in un pentolino con acqua leggermente salata ed un filo d’olio. Cuocere per 5/6 minuti

In una pentola far cuocere per qualche minuto, con la cipolla affettata finemente e una noce di burro, la salsiccia sbriciolata e privata della “pellicina” che l’avvolge. Aggiungere il vino bianco e lasciare che evapori; dopodiché, aggiungere gli asparagi, mescolare e lasciare insaporire.

Unire il riso e cuocerlo aggiungendo, poco alla volta, il brodo bollente. A cottura ultimata, togliere il riso dal fuoco, aggiungere una noce di burro, il pecorino, un pizzico di pepe, aggiustare di sale (se necessario), amalgamare il tutto, attendere qualche minuto affinché il riso si insaporisca e servirlo.

Riso Carnaroli Eai

RISO CARNAROLI – CONF 500 GR – €3.00
Riso coltivato secondo tradizione. Il Carnaroli è il riso italiano per eccellenza. Il suo chicco lungo e l’ottima tenuta di cottura lo rendono il riso d’elezione nelle preparazioni d’alta cucina.
CARATTERISTICHE: Chicchi grandi e consistenti che esaltano qualsiasi ingrediente.
Ottimo assorbimento dei condimenti grazie all’ampia perla