Le scacce al pomodoro e formaggio

Scaccia2-EXE-LD.jpg

Per il ripieno: Salsa di pomodoro aromatizzata al basilico, caciocavallo grattugiato, olio d’oliva

  1. Impastate tutto assieme e fatevi dei panetti di impasto 3-4 poi stirate la pasta molto sottile.
  2. Preparate  a parte  salsa di pomodoro aromatizzata al basilico e grattugiate il caciocavallo.
  3. Stendete la passata nella pasta che avete già stirato (sottile) e avvolgetelo come vedete nella foto anche 3-4 giri infornate circa 270° per circa 30 minuti buon appetito.

(a breve posto le foto dei vari passaggi)

20120318- budino_al_cacao2

  1. Fate bollire un litro di latte con la vaniglia, quindi tenete da parte.
  2. In un’altra casseruola sciogliete a fuoco basso il burro, unite un etto di farina mescolando bene con un cucchiaio di legno per eliminare tutti i grumi.
  3. Togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete al composto di burro e farina lo zucchero, il cacao amaro e lentamente il latte caldo, mescolando bene.
  4. Rimettete il composto sul fuoco e fatelo cuocere a fuoco basso, cuocete finchè si forma una crema densa quindi fatela bollire per un paio di minuti.
  5. Spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare un pochino mescolandola ogni tanto per evitare che si addensi in superficie.
  6. Mettete la crema nello stampo per budini o in più stampini monodose e riponete in frigo per alcune ore. Servite freddo

IDEA + – potete mettere sul fondo dello stampo alcuni biscotti o degli amaretti sbriciolati.

Lune Fritte!

risoles11250 gr di Farina 00 MOLINO CHIAVAZZA

100 gr di STRUTTO (o di Burro)

SALE E ACQUA Q.B.

Per la Panatura: uova; pangrattato

Per la frittura: Olio OIO Dante

Per il ripieno: Prosciutto Cotto e Formaggio Montasio, pepe nero tec-al

Impastate la farina con il burro o lo strutto, unite il sale e tanta acqua fino ad avere una pasta liscia. Copritela e lasciatela riposare.

Passate al mixer la carne, precedentemente rosolata in padella, unite i tuorli, salate e pepate

Stendete la pasta allo spessore di una moneta, ricavatene dei dischi di una decina di diametro e riempitene ognuno con un cucchiaio di ripieno: chiudetelo, sigillando bene i bordi con dell’acqua.

Impanare passandoli prima nell’uovo e poi nel pangrattato

Friggere in abbondante olio e servire caldi

Continua a leggere

Churros

CHURROS

  • 100 gr di zucchero
  • 200 ml di acqua
  • 120 gr di burro
  • 135 di farina 00 MOLINO CHIAVAZZA
  • 2 uova
  • olio per friggere
  • cannella qb

 

  1. Sciogliere lo zucchero in un pentolino con acqua e burro.
  2. Aggiungere la farina e far addensare bene.
  3. Una volta addensato, lasciare raffreddare il composto in un recipiente.
  4. Aggiungere le uova al composto freddo e impastare bene.
  5. Trasferire il composto in una sac-a-poche o utilizzare direttamente un sacchetto per freezer, tagliandone un angolo inferiore.
  6. Spremere l’impasto direttamente nell’olio bollente, tagliandolo al volo con un coltello per separare i churros tra loro.
  7. Appena fritti, passare i churros in zucchero e cannella.

 

GIRELLE CIOCCOGOLOSE

Girelle al CioccolatoIngredienti per il ROTOLO

– 6 uova (4 intere e 2 rossi)
– 125 g di zucchero
– 125 g di farina 00 Molino Chiavazza
– la scorza di un limone grattugiata
– 1 barattolo di cioccogolosa CIAOBIO
– 1 bustina di vanillina

Preparazione: in una ciotola, sbattete le uova con lo zucchero e la vanillina. Una volta ottenuto un impasto omogeneo e spumoso, incorporate, molto lentamente, la farina e la scorza di limone grattugiata. 
Mescolate il tutto per bene fino a quando il composto non sarà omogeneo. Prendete una teglia rettangolare bella grande (se la teglia è troppo piccola, la girella verrà troppo spessa), imburratela e infarinatela. Versate l’impasto e infornatelo, in forno preriscaldato, a 220°.

Fate cuocere per 8-10 minuti (non di più, altrimenti l’impasto si spezzerà durante l’arrotolamento). Sformatelo su un canovaccio e arrotolate. Lasciate raffreddare un po’ e srotolate lentamente. Spalmate la cioccolata su tutta la superficie, quindi riavvolgetelo. Incartate la girella in un foglio di carta stagnola e, una volta fredda, mettetela in frigo (va servita bella fredda). Tagliatela a fette e servitela.

Crostata di Ricotta

Crostata di Ricotta

Crostata di Ricotta

INGREDIENTI per la frolla:

500 gr di farina 00 Molino Chiavazza
250 gr di burro freddo a pezzi
2 uova medie
200 gr di zucchero
la scorza di 2 limoni grattugiata
1/2 bustina di lievito
INGREDIENTI per il ripieno:
500 gr di ricotta di mucca
180 gr di zucchero a velo vanigliato
2 tuorli
1/2 cucchiaino di cannella
15 ml di Rum per dolci
60 gr  cioccolato fondente grattuggiato
PREPARAZIONE:

Lavorate velocemente a mano tutti gli ingredienti della frollaAppiattite l’impasto, avvolgetelo nella pellicola e trasferitelo nella parte più fredda del frigo (in alto).

Rendere l’impasto piatto serve a farlo freddare uniformemente; sarete inoltre avvantaggiati nell’operazione successiva di stesura.
Accendete il forno a 180° in modalità statica.
Prendete la ricotta e setacciatela al passino. Aggiungete lo zucchero, la cannella, il rum, i tuorli e le gocce di cioccolato. Lavorate ancora con una frusta e trasferitela in frigo.
Riprendete la frolla e stendetela con il mattarello tenendola fra due fogli di carta da forno per non farla incollare al piano e senza dover aggiungere altra farina.
Come potete vedere dalla foto questa crostata è piuttosto alta, consiglio quindi di foderare lo stampo con almeno 3-4 mm di frolla, sia sul fondo che sui lati, in modo che una volta fredda possa reggere il peso della ricotta.
Lasciate da parte gli avanzi di frolla che utilizzerete per decorare la superficie.
Riempite quindi lo stampo foderato di frolla, decorate con i ritagli di pasta avanzata ed infornate per 40 minuti circa.
Se prende colore la superficie prima della fine della cottura, appoggiate sopra un foglio di alluminio.
Servitela fredda.

Torta Camilla

Torta Camilla

Torta Camilla

INGREDIENTI:

300 gr di carote

260 grammi di zucchero

1 bustina di vaniglia

200 grammi di farina 00 Molino chiavazza

 

80 grammi di frumina

100 ml di olio di semi di arachidi

100 ml di latte biologico intero CIAO BIO

 

2 uova

1/2 bustina di lievito vanigliato per dolci

100 gr di farina di mandorle dolci

zucchero a velo vanigliato per decorare

PROCEDIMENTO:

1. Pelare, lavare ed asciugare le carote e tritarle molto finemente come una purea.

2. Montare lo zucchero con le uova finché il composto risulta ben spumoso.

3. Aggiungere la farina di mandorle, l’olio a filo ed infine il latte.

4. Incorporare la farina e il lievito setacciati, la vanillina.

5. Preparare uno stampo a cerniera imburrato ed infarinato. Versare il composto ed infornare a 200 gradi per circa 20/25 minuti (regolatevi in base al vostro forno)

6. La torta è cotta se inserite uno stuzzicadenti  e quando lo uscite risulta asciutto.

7. Appena fredda, spolverare con zucchero a velo e servite.

Biscotti “Cioccogolosi”

Biscotti Cioccogolosi

Biscotti Cioccogolosi

Ingredienti:

500 gr di farina 00 Molino Chiavazza

300 gr di burro

1/2 bustina di lievito

125 gr di zucchero a velo vanigliato

zucchero a velo per spolverae

2 tuorli

Crema Cioccogolosa CIAOBIO

Impastare velocemente tutti gli ingredienti e stendere la pasta con l’aiuto di un matterello.

Posizionate i vostri biscotti in una teglia ricoperta di carta forno e infornate  a 180° per circa 15 minuti (ovviamente regolatevi in base al vostro forno)

Non appena cotti, lasciate raffreddare circa 10 minuti

Unite due biscotti spalmando la crema cioccogolosa CIAO BIO…

Spolverate con un pò di zucchero a velo

 

 

BISCOTTI ALLA CRUSCA D’AVENA

 

BISCOTTI ALLA CRUSCA D'AVENA

BISCOTTI ALLA CRUSCA D’AVENA

125 g di Burro

75 gr di Zucchero

1 uovo

100 gr di farina 00 molino chiavazza

1/2 bustina di lievito in polvere

un pizzico di sale

100 gr di crusca d’avena biologica CIAO BIO

100 gr di farina integrale molino chiavazza

 

In una terrina capiente battete a crema il burro e lo zucchero. Aggiungete l’uovo e mescolate facendo amalgamare. Setacciate sul composto la farina  00, il lievito, il sale e aggiungete la crusca e la farina integrale. Mescolate energicamente il composto. Coni l mattarello stendere l’impasto su un piano di lavoro infarinato e ricavate con un bicchiere dei dischi. Infornare a 180° per circa 15 minuti. Fate raffreddare e buon appetito!!!

LE FARINE CHE HO USATO IN QUESTA RICETTA

LE FARINE CHE HO USATO IN QUESTA RICETTA

Nota: Integrando crusca e farina integrale, questi biscotti sono un toccasana per la salute