Funghi ripieni di carne

 

Funghi ripieni

Otto grossi funghi champignon o funghi porcini (a scelta)- 100 gr. di carne macinata – 1 salsiccia – prezzemolo – basilico – la mollica di un panino – un uovo – 60 gr. di burro – 50 gr. di parmigiano – sale – pepe.

  1. Separa i gambi dei funghi dalle teste, tagliali a pezzettini, e falli rosolare in una padella con un pò di burro fino a quando l’acqua, che emettono spontaneamente, non si sarà ritirata.

    Separa i gambi dei funghi dalle teste, tagliali a pezzettini, e falli rosolare in una padella con un pò di burro

    Separa i gambi dei funghi dalle teste, tagliali a pezzettini, e falli rosolare in una padella con un pò di burro

  2. Aggiungi la carne, la salsiccia, la mollica del panino bagnato e strizzato, il trito di basilico e di prezzemolo, l’uovo, il parmigiano, il sale e il pepe.

    Aggiungi la carne, la salsiccia, la mollica del panino bagnato e strizzato, il trito di basilico e di prezzemolo

  3. Metti in una pirofila imburrata le teste dei funghi salate che avevi messo da parte, e riempile con il composto appena cotto.
  4. Metti dei pezzetti di burro sopra e tra i funghi e inforna per circa 45 min. a 200°.

Funghi ripieni di patate e scamorza


Ed ecco i re dell’autunno, che uniti alle patate e alla scamorza danno vita ad un bel secondino.

Ingredienti:
Funghi
Patate
Prezzemolo
Formaggio grattugiato
Pan grattato
Scamorza (o qualsiasi formaggio a pasta molle)
olio, sale, scalogno, dado ai funghi, peperoncino, noce moscata, rosmarino

Procedimento:
1) Lessare le patate, farle intiepidire, pelarle e passarle nello schiacciapatate fino ad ottenere una purea. Insaporirla con sale e un rametto di rosmarino. Aggiungere qualche cucchiaio di formaggio grattugiato, prezzemolo tritato e un pochino di pan grattato. Mescolare per amalgamare
2) Togliere la pellicina esterna dei funghi rimuovendo i residui di terra con un panno umido. Separare i gambi dai cappelli. Mettere i capelli da parte e tritare i gambi
3) In una padella far appassire lo scalogno, tritato con un coltello mezzaluna, con un filo d’olio. Versare i funghi e farli rosolare. Insaporire con un pizzico di peperoncino in polvere e una grattugiatina di noce moscata, sbriciolare un dado (o poco meno). Basteranno 10 minuti di cottura
4) Tagliare la scamorza a dadini
5) Unire quindi la scamorza e i funghi , privati dell’acqua, alle patate. Mescolare.
6) Adagiare i cappelli dei funghi su una teglia e riempirli con composto
7) Spolverare un pochino di pan grattato


8) Irrorare con un filo d’olio
9) Mettere in forno, a 180° per 20-25 minuti facendo gratinare la superficie

Spaghetti Funghi e Gamberi

SPAGHETTI GAMBERI E FUNGHI

SPAGHETTI GAMBERI E FUNGHI

Ingredienti per 4 persone:

400 gr. di code di gamberoni già sgusciati (bene anche surgelati o congelati, meno bene quelli precotti)

400 gr. di champignons (ottimi quelli in confezione già affettati)

2 scalogni

2 spicchi d’aglio

80 gr. di panna liquida

400 gr. di spaghettI SENATORE CAPPELLI (EAI)

olio extravergine, sale fino q.b.

Esecuzione:

– In una padella antiaderente fate imbiondire con un po’ di olio lo scalogno affettato finemente e gli spicchi d’aglio (che toglierete prima di versare la pasta e condire)

– Versate i funghi già affettati e fateli insaporire a fiamma media fino a quando avranno eliminato l’acqua (occorreranno 8-10 minuti)

– Versate le code di gamberi e fate cuocere ancora per qualche minuto, poi unite la panna liquida e salate moderatamente

– A questo punto gli spaghetti saranno pronti da scolare: versateli in padella, sempre sul fuoco, incorporate bene il condimento e portate in tavola. Il successo è assicurato!

Risotto alla crema di porcini e tartufi con lardo

Ingredienti per 4 persone

  • Riso Vialone EAI, 280 gr
  • Crema ai Porcini e tartufi EAI, 90 gr
  • Carpaccio di tartufo EAI, qualche scaglia
  • Lardo di Colonnata, 2 fette sottilissime a testa
  • Burro acido o, in alternativa, burro e mezza cipolla piccola
  • Brodo vegetale, 1,200 ml
  • Parmigiano Reggiano, 1 cucchiaino a testa
  1. Fate sciogliere in un tegame una grossa noce di burro acido. Se non avete il burro acido fate soffriggere a fuoco dolce mezza cipolla in un pò di burro, come di consueto.
  2. Gettate il riso e fatelo tostare a fuoco vivace per un minuto.
  3. Bagnate il riso con il brodo, badando che rimanga sempre coperto dal liquido.
  4. Cuocete al dente il riso. Levatelo dal fuoco quando è ancora morbido e mantecate con un cucchiaino di burro acido e la crema di tartufi e porcini. Coprite per un minuto il tegame con un coperchio, poi, condite il riso con il parmigiano. Girate energicamente in modo da far prendere l’onda al risotto.
  5. Impiattate e disponete, sul risotto, due fette sottilisisme di lardo in modo da farle sciogliere.

FONTE: EAI FOOD SPA

Penne al mais ai funghi porcini e patate

 

INGREDIENTI PER 6 PERSONE 500 g di penne al mais eai; 500 g di funghi porcini (o misto funghi); 100 ml di olio extravergine di oliva;  1 spicchio di aglio; 2 patate medie Prezzemolo; Parmigiano grattugiato; Sale; Pepe.

Mondate i funghi, affettateli dello spessore di 3/4 mm. In una larga padella scaldate metà dell’olio con l’aglio intero  aggiungete i funghi, salate e pepate, lasciate che esca il liquido di vegetazione e fate restringere velocemente. Spegnete e aggiungete il prezzemolo tritato, lessate le penne al mais e saltatele in padella con parmigiano e acqua di cottura, aggiungete all’ultimo il condimento di funghi, l’olio rimasto, mescolate e spolverare con prezzemolo tritato fresco prima di servire e parmigiano grattuggiato.

La pasta utilizzata in questo piatto:

 Conf 250 gr € 2.60 – La pasta di mais Eccellenze Alimentari Italiane è un prodotto dietetico, privo di glutine ed altri allergeni e perciò specialmente adatto ai celiaci. La coltivazione delle materie prime avviene nel pieno rispetto dei cicli naturali, integrando sapientemente tradizione e innovazione. Ciò garantisce a questo prodotto il mantenimento delle sue pregiate qualità organolettiche e nutrizionali.

Questa pasta ha un gusto delicato grazie all’alta percentuale di mais. Il profumo è gradevolissimo, il colore ambrato. La trafilatura al bronzo e la lenta essiccazione le conferiscono una consistenza particolarmente gradita anche ai buongustai.

  • Attenta selezione del mais migliore
  • Alta percentuale di pregiato mais bianco [SOLO FARINA BIANCA]
  • Un prodotto che unisce gusto e innovazione
  • Salute e alto valore nutrizionale
  • Pasta trattata secondo le migliori tecniche pastaie: trafilata al bronzo ed essiccata lentamente per 48 ore
  • Pasta di grande impatto gustativo, dal sapore originale e gastronomicamente versatile
  • Lavorata a freddo, senza additivi.
  • Alimento altamente digeribile e totalmente privo di glutine.

 

Lasagne con Funghi e Salsiccia

  •  confezione di pasta per lasagne fresca da 12 sfoglie
  • 1 bustina di funghi porcini secchi da 20 gr.
  • 1 confezioni piccole di panna da cucina
  • 4 salsicce
  • 3 mozzarelle
  • 100 gr. di parmigiano grattugiato
  • 500 gr. di funghi chiampignon già affettati
  • noce moscata
  • olio extra
  • 1 spicchio di aglio
  • sale

Procedimento:

Metti i funghi secchi ad ammollare in una ciotola con 1 litro di acqua tiepida.

Spella le salsicce, riducile a pezzetti e mettile a rosolare in una ampia padella insieme a due cucchiai di olio e uno spicchio d’aglio a pezzetti. (vedi foto)

A metà cottura aggiungi i funghi champignon, sala e mescola bene, copri e cuoci per 20 minuti, mascolando ogni tanto.

A questo punto scola i funghi ammollati nell’acqua senza buttarla via (servirà dopo) e sminuzzali con le forbici, aggiungili al condimento di champignon e salsiccia e continua la cottura per altri 10 minuti.(vedi foto).

Accendi il forno a 180°.

Taglia le mozzarelle a pezzetti, prendi una pirofila, ungila d’olio e disponi due sfoglie di pasta una accanto all’altra e comincia a fare gli strati (6 in tutto) cominciando con il condimento di funghi e salsiccia, mozzarella, panna da cucina, parmigiano grattugiato, una spolverata di noce moscata, un pizzico di sale e 4 cucchiai di acqua dove hai ammollato i funghi secchi (vedi foto). Copri con altre due sfoglie di pasta e continua fino al 6° strato, sopra l’ultimo strato ripeti, in quantità minore, gli stessi ingredienti del ripieno. (vedi foto)

Cuoci in forno già caldo per 20 minuti + 10 sotto il grill. Trascorso il tempo di cottura lascia intiepidire in forno.