Risotto al pesto di pistacchi e cipolla rossa

Un piatto di grande impatto visivo e dai sapori contrastanti.

La dolcezza del pistacchio siciliano e la delicata persistenza della cipolla rossa di Tropea si sposano alla perfezione, creando un connubio sorprendente.

Un risotto raffinato per le occasioni speciali.

Ingredienti per 4 persone

  • Riso Volano EAI, 280 gr
  • Pesto al pistacchio EAI, 150 gr
  • Cipolla bianca, 1/2
  • Cipolle rosse (possibilmente di Tropea), 4 medie
  • Burro, 60 gr + 30 per mantecare
  • Olio Extra Vergine Oliva, 2+4 cucchiai
  • Aceto balsamico di Modena, 1 cucchiaio
  • Vino bianco secco, 150 ml
  • Brodo vegetale, 1,200 gr
  • Parmigiano Reggiano, 60 gr
  • Sale
  • Pepe
  1. Preparate la crema di cipolle facendo stufare, con 2 cucchiai di olio, a fuoco dolcissimo, le cipolle rosse affettate. Salate e pepate. Una volta che le cipolle saranno sfatte, passatele in un mixer con un pò di olio evo e successivamente filtrate la crema ottenuta in un colino a trama media. Rifinite ancora con poco olio e il cucchiaio di aceto balsamico. Tenete da parte, al caldo.
  2. Affettate sottilissima la cipolla, tritatela e fatela palpare in 80 gr di burro in una casseruola o in una padella.
  3. Versate il riso e fatelo tostare a fiamma vivace per 2 minuti, girandolo in continuazione per evitare che la cipolla colorisca troppo.
  4. Versate il vino tutto d’un colpo e fatelo evaporare.
  5. Versate un pò di brodo in modo che copra il riso. Badate bene a non far asciugare il riso, dovrà essere sempre bagnato dal liquido di cottura. Andate avanti a versare il brodo con il ramaiolo fino a cottura.
  6. Togliere dal fuoco il riso al dente e quando è ancora morbido.
  7. Aggiungete 40 gr di burro e il parmigiano; coprite la casseruola per 1 minuto e poi aggiungete il pesto di pistacchi e mantecate, girando con un cucchiaio di legno e facendo prendere l’onda al riso muovendo il tegame avanti e indietro.
  8. Impiattate il riso, aggiungete poca crema di cipolla tiepida, posizionandola al centro del piatto e aiutandovi con un coppapasta del diametro di circa 5 cm.

FONTE: EAI FOOD SPA