Ravioli al pistacchio di Bronte e speck

Come avrete capito adoro il pistacchio…ecco per voi un’altra ricettina!!!

 

 

Per la pasta:

Per il ripieno:

  • 100 gr di pistacchi in polvere
  • 130 gr di ricotta
  • 70 gr di parmigiano grattugiato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Per il condimento:

  • 100 gr di granella di pistacchi
  • 400 ml di panna da cucina
  • 200 gr di speck a fettine sottili
  • Parmigiano grattugiato
  • 1/2 cipolla bianca tritata
  • Olio Extra Vergine qb

Preparazione

Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro e mettete al centro le uova, la farina, il sale e un cucchiaio di olio, impastate bene fino ad avere un composto liscio e omogeneo. Stendete la sfoglia e poi con l’apposito strumento dentellato ricavate tanti quadrati.

Preparate il ripieno mettendo in una ciotola la ricotta, il pistacchio in polvere, il parmigiano e una presa di sale, mescolate fino ad avere una cremina omogenea.

Mettete circa un cucchiaino di ripieno al centro di ogni quadrato, poi ripiegate la pasta in due e premetela per far saldare i bordi. Se non avete lo strumento dentellato, usate un coltello normale per fare i quadrati, e poi quando dovrete richiuderli premete lungo i bordi con i dentelli di una forchetta.

Portate a ebollizione abbondante acqua salata e versate i ravioli, fateli cuocere fino a che non vengono a galla, io vi consiglio di assaggiare il primo per vedere com’è la cottura perché i tempi possono cambiare in base alla farina che utilizzate.

Scolate i ravioli e poi rimetteteli nella pentola.

Nel frattempo preparare un soffritto di cipolla ed aggiungere lo speck tagliato a julienne, sfumare con del vino bianco.

riscaldate la panna da cucina in un pentolino e poi unitela allo speck.

Infine  unite la salsa ai ravioli lasciare saltare un minuto in padella insieme a del parmigiano…servire ancora caldi con una spolverata di farina di pistacchio.