Funghi ripieni di patate e scamorza


Ed ecco i re dell’autunno, che uniti alle patate e alla scamorza danno vita ad un bel secondino.

Ingredienti:
Funghi
Patate
Prezzemolo
Formaggio grattugiato
Pan grattato
Scamorza (o qualsiasi formaggio a pasta molle)
olio, sale, scalogno, dado ai funghi, peperoncino, noce moscata, rosmarino

Procedimento:
1) Lessare le patate, farle intiepidire, pelarle e passarle nello schiacciapatate fino ad ottenere una purea. Insaporirla con sale e un rametto di rosmarino. Aggiungere qualche cucchiaio di formaggio grattugiato, prezzemolo tritato e un pochino di pan grattato. Mescolare per amalgamare
2) Togliere la pellicina esterna dei funghi rimuovendo i residui di terra con un panno umido. Separare i gambi dai cappelli. Mettere i capelli da parte e tritare i gambi
3) In una padella far appassire lo scalogno, tritato con un coltello mezzaluna, con un filo d’olio. Versare i funghi e farli rosolare. Insaporire con un pizzico di peperoncino in polvere e una grattugiatina di noce moscata, sbriciolare un dado (o poco meno). Basteranno 10 minuti di cottura
4) Tagliare la scamorza a dadini
5) Unire quindi la scamorza e i funghi , privati dell’acqua, alle patate. Mescolare.
6) Adagiare i cappelli dei funghi su una teglia e riempirli con composto
7) Spolverare un pochino di pan grattato


8) Irrorare con un filo d’olio
9) Mettere in forno, a 180° per 20-25 minuti facendo gratinare la superficie