Scrigni di Sfoglia ai Funghi, su letto di Porri

Gli Scrigni di Sfoglia ai Funghi, su letto di Porri sono un piatto rustico dalla preparazione molto veloce.
Il fagottino si sfoglia con ripieno di funghi, adagiato sui porri saltati esalta i mille aromi del piatto grazie alla cottura al forno, e proprio per questo vanno serviti preferibilmente caldi.

 

  • PRONTO IN:       35′
  • PORZIONI:           4
  • DIFFICOLTA’:  facile
  • COSTO:                basso

INGREDIENTI
1 rotolo di sfoglia (io ne ho usato uno spesso)
300 gr. di funghi champignon freschi (poco meno di una vaschetta)
1 spicchio d’aglio
1 ciuffo di erba cipollina
4 porri
whisky per sfumare
olio EVO q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.
peperoncino macinato q.b.
1 pizzico di ras el hanout 
rametti di rosmarino a piacere
latte (per bagnare gli scrigni)
farina di pistacchio di Bronte q.b.

PREPARAZIONE
Preriscaldate il forno a 200°.
Lavate, scolate e tagliate a fettine poco spesse i funghi.
Mettete a cuocere in padella l’aglio con 2 cucchiai d’olio, peperoncino e 1 pizzico di ras el hanout, a fuoco medio e tenendo la padella inclinata per far ben insaporire l’olio con lo spicchio d’aglio. Quando comincerà a friggere togliete l’aglio e versate i funghi.

Fateli cuocere a fiamma vivace fino a farli ridurre e lasciate che il succo evapori un po’.
Ora, in un bicchiere versate 1 dito di whisky e 1 di acqua, usate dunque metà del liquido per sfumare i funghi a fiamma alta (l’altra metà servirà ai porri).
Fate ridurre ancora fino a che siano cotti e leggermente dorati, poi aggiungeteci l’erba cipollina tagliata fine, pepe nero e salate a piacere.
I funghi sono ora pronti per riempire gli scrigni di sfoglia 🙂


Srotolate la sfoglia e dividetela in 4 parti. Avrete bisogno di ricavarne 4 quadrati, quindi se avete una sfoglia rettangolare, avrete già angoli perfetti da poter rimboccare; se invece avete una sfoglia tonda (come me 😛 ), allungate manualmente il lato tondeggiante di ogni spicchio, per ricavare il quarto angolino.
Farcite con un paio di cucchiai di funghi, poi rimboccate 1 angolo verso il centro, i 2 angoli laterali, ed infine l’ultimo (consiglio: lasciate come ultimo angolo quello più regolare perché andrà a coprire tutti gli altri).

Spennellate con poco latte le superfici dei 4 scrigni e spolverizzate con farina di pistacchio o semi a scelta.
Infornate con piastra da forno o teglia per 15′-20′, o per la durata indicata sulla confezione.

Durante la cottura della sfoglia, tagliate via ai porri, la base e le estremità verdi, il resto affettatelo per la lunghezza in foglie non più larghe di 1 cm.
Fate riscaldare l’olio in padella con 1 pizzico di peperoncino, e saltate i porri fino a farli imbiondire; infine sfumateli con il whisky restante.

IMPIATTAMENTO
Quando gli scrigni saranno cotti, adagiateli su un letto di porri (cercando di sfruttare la lunghezza delle foglie per creare una sorta di “nido”), terminate il tutto con rametti freschi di rosmarino per guarnire.

Precedente Cannelloni Ricotta e Spinaci Successivo Trofie alla crema di Riso e Funghi

2 commenti su “Scrigni di Sfoglia ai Funghi, su letto di Porri

  1. Ma dove sono gli emoticons quí?!! Vorrei lasciarti una sfilza di faccine che applaudono… Superrimo!!!
    Evelin

I commenti sono chiusi.