Zuccotto di melanzane light con cuore filante

IN COLLABORAZIONE CON IN-AL-PI

Mi credereste se vi dicessi che il piatto che state vedendo in foto è assolutamente light?
Non viene voglia anche a voi di iniziare una dieta se si possono gustare piatti del genere?
Basta munirsi degli ingredienti giusti e tutti voi potrete preparare a casa vostra questo zuccotto che sembra uscito da un programma di cucina..
Vediamo cosa ho usato..

  • 1 melanzana grande
  • 2 fettine in.al.pi light
  • 1 conserva biologica pomodorini Casa Barone
  • qualche foglia di basilico
  • qb sale
  • qb olio evo
  • 1 scalogno
  • qb grattuggiato in.al.pi

Iniziamo..

Come prima cosa riscaldate la bistecchiera in ghisa.

Nel frattempo tagliare la melanzana in dischi dello spessore di 1/2 cm e metterle a grigliare.

Mettere sul fuoco un pentolino dove si sarà fatta imbionire lo scalogno in 1 cucch di olio evo,successivamente aggiungere la conserva di pomodorini biologici Casa Barone e il basilico.

Cotto il sugo e grigliate le melanzane procediamo a formare lo zuccotto.

Prendiamo una boule di vetro (deve essere vetro pirex in modo da resistere alle alte temperature),spennelliamo con dell’olio evo e formiamo un piccolo trato di pangrattato che darà croccantezza al nostro zuccotto.Procediamo a formare gli stradi di melanzane risalendo mano a mano lungo i bordi della boule.

Tra uno strato e l’altro inseriamo il sugo e le fettine light in.al.pi.

A questo punto siamo pronti ad andare cuocerlo,io ho usato il forno a microonde a 750w per 10 min,ho proseguito la cottura con la funzione micro+grill per altri 5 min e ho concluso con 2 min di solo grill.

Volendo si può preferire la cottura in forno tradizionale a 180° per 20 min e passarlo sotto il grill per qualche minuto,secondo i propri gusti.

Lasciar raffreddare e sformare,prima di servire cospargere di grattuggiato in.al.pi e decorare con un ciuffo di basilico.

Il gusto è davvero eccezzionale,vi posso assicurare che non mi è sembrato affatto di mangiare un piatto light.

Il cuore filante dato dalle fettine light in.al.pi è il tocco in più che da valore al piatto.

Le fettine in.al.pi sono prodotte da allevamenti italiani certificati,inoltre contengono il 40% di grassi in meno rispetto a delle normali fettine.

Vi consiglio di provarle,visitate sito http://www.inalpi.it/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email
Precedente 2 nuove collaborazioni: In.al.pi e Tec-alI Successivo Risotto ai fiori di zucca + variante con zucchine