Penne funghi, piselli e speck profumati allo zafferano

Chi ha detto che utilizzando ingredienti surgelati non si possa avere un piatto d’effetto? Ovviamente noi preferiamo sempre ingredienti freschi ma in mancanza di questi ultimi, gli ingredienti surgelati sono un ottima soluzione.

  • 100 gr speck
  • 120 gr pisellini surgelati
  • 50 gr funghi porcini surgelati
  • 1 cipolla
  • olio d’oliva
  • zafferano
  • sale e  pepe
  • 350 gr penne rigate

Questo è un esempio concreto di quella che viene comunemente chiamata “pasta risottata”, l’amido viene conservato all’interno della preparazione e i sapori vengono distribuiti e assorbiti dalla pasta stessa che viene cotta all’interno del suo condimento, proprio come in un risotto.

In una padella antiaderente dai bordi alti, “salta-pasta” , iniziare a soffriggere la cipolla tagliata finemente, aggiungere lo speck e cuocerlo per alcuni secondi, deve diventare croccante. Aggiungere i piselli e i funghi surgelati, coprire con acqua e lasciare cuocere.

Nel frattempo mettere a bollire una pentola con abbondante acqua salata, quando bolle buttarci dentro la pasta e lasciar cuocere per 1/3 del tempo indicato sulla confezione.

Trascorso questo, con un mestolo forato aggiungere la pasta nella padella con il condimento ,aggiungendo acqua di cottura della pasta quando serve.

Quando la pasta è arrivata quasi a cottura ,aggiungere una bustina di zafferano sciolta in un pò d’acqua e completare con prezzemolo fresco.

admin-ajax (1)

 

Provatela e come sempre, fatemi sapere se vi è piaciuta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email
Precedente Madeleine al limone Successivo Glassa a specchio facile, copertura per torte

Un commento su “Penne funghi, piselli e speck profumati allo zafferano

I commenti sono chiusi.