Frittata di patate

La frittata di patate è un piatto molto conosciuto, semplice da realizzare ed adatto per essere gustato in tutte le stagioni.

Io la faccio spesso a Pasquetta o in occasione di un pic-nic , la porto in spiaggia..è un piatto molto “furbo” perchè si trasporta facilmente e se si raffredda è ancora più buono…

Pochi e semplici ingredienti,per una frittata per 6-8 persone:

  • 6 patate grandi
  • 8 uova
  • sale e pepe
  • olio per friggere
  • un pò di grana

Tagliare le patate a tocchetti dopo averle lavate accuratamente e asciugate.

Metterle in padella con dell’olio di semi (io aggiungo anche dell’olio d’oliva, verrà ancora più saporita) e lasciare cuocere, coperto con un coperchio, fino a che le patate non saranno morbide e cotte uniformemente.

Per queste dosi io utilizzo una padella grande, 28 cm di diametro.

A parte in una ciotola rompere le uova e sbatterle con una forchetta aggiungendo un pò di grana, sale e pepe.

Aggiungere le uova alle patate, abbassare la fiamma e cuocere sempre tenendo il coperchio. Appena sarà arrivato il momento e con molta cura girare la frittata aiutandovi con il coperchio – io questo lo faccio fare a mio marito, con una frittata così pesante rischierei di non farcela!

Cuocere la frittata per qualche minuto anche dall’altro lato.

Fare intiepidire e servire.

Se vi piacciono i gusti decisi potete aggiungere alle patate anche delle cipolle, della pancetta, spinaci, salsicce o del formaggio filante. Anche questa è una ricetta del recupero e quindi… spazio all’immaginazione!

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email
Precedente Frustine con olive nere e nduja di Spilinga Successivo Le pizzette veloci di mia mamma

2 commenti su “Frittata di patate

I commenti sono chiusi.