Crea sito

Focaccia con lievito madre

 

Possiamo definire questa una “ricetta del recupero”.

Avete presente quel pezzettino di pasta madre che vi avanza da ogni rinfresco? Si proprio quello, con il quale ogni volta non sapete cosa fare.

Ovviamente non abbiamo dimenticato tutta la fatica fatta per dar vita al nostro lievito madre (qui trovate il procedimento che ho seguito io) per questo motivo non possiamo assolutamente gettarlo via!

Questa è una ricetta utile in questi casi, tra l’altro il risultato è davvero ottimo e in non più di 4-5 potremmo gustare una focaccia gustosa, morbida e leggera.

Vi assicuro che quando si tratta di lievitazione naturale 4-5 ore sono davvero poche e per questo possiamo parlare di ricetta veloce.

Ci occorrono:

  • pasta madre
  • farina , stesso peso della pasta madre
  • metà del peso d’acqua tiepida
  • olio
  • sale
  • un pizzico di zucchero

Iniziamo sciogliendo la pasta madre in acqua tiepida con un pizzico di zucchero – che servirà a far partire la lievitazione.

A questo punto iniziamo ad aggiungere la farina (poca alla volta) ed in ultimo il sale.

La pasta madre avanzata dal mio rinfresco corrispondeva a 250 gr, ho impastato quindi con la stessa quantità di farina e 125 gr di acqua.

Con queste dosi ho riempito la teglia standard del forno.

Visto che la mia impastatrice è passata a miglior vita, ho dovuto impastare a mano fino a che l’impasto non è risultato morbido e liscio. Non spaventatevi, nulla di complicato!!

A questo punto ho messo l’impasto a lievitare fino al raddoppio.

Un’ora prima di infornare ho steso la pasta in teglia, dopo aver ricoperto il fondo della teglia con olio evo.

Trascorsa l’ora ho condito la focaccia con pomodorini pachino, origano, olio e sale.

Ho infornato il tutto per 20 min a 250°, il forno naturalmente deve essere già caldo e possibilmente con funzione ventola.

Questa focaccia si mantiene benissimo se chiusa in un sacchetto per alimenti, rimane molto morbida anche se a me non è avanzata per poter controllare per quanto tempo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Share:
Condividi
Vota questa ricetta:
Focaccia con lievito madre
  • 5.00 / 55

Tags:, ,

Newsletter

Aggiungi la tua email per ricevere comodamente le mie ricette, è gratis!

6 risposte a “Focaccia con lievito madre”

  1. laura
    28 gennaio 2013 a 10:58 #

    Io adoro fare e disfare con la pasta madre. Effettivamente quando la rinfresco (una volta a settimana) butto via ciò che rimane fuori dal rinfresco stesso. Ma se ho ben capito questa splendida focaccia viene fatta con il lievito NON rinfrescato e quindi vecchio anche di una settimana? Ma riesce lo stesso a lievitare e ad essere così speciale come sembra? Se ho capito bene ci provo appena possibile!!!!! Grazie per un’eventuale risposta.

    • 31 gennaio 2013 a 12:51 #

      esatto hai capito bene, in questa ricetta viene utilizzato l’eccesso di pasta madre che normalmente viene buttato. Io da quando ho scoperto questa ricetta non ne butto più neanche un poco ed una volta a settimana gustiamo questa focaccia, te la consiglio davvero. Fammi sapere :)

  2. laura
    1 febbraio 2013 a 11:16 #

    Uhau!!!! Proverò di sicuro e ti dirò. Grazie per il bellissimo sito!!!!!!

  3. laura
    4 febbraio 2013 a 07:56 #

    Provato! Questa focaccia è veramente fantastica: veloce (dati i normali tempi di utilizzo della nostra carissima pasta madre) e veramente gustosa. Ho fatto una prova con il poco lievito da buttare dopo il rinfresco e devo dire che il risultato è stato più che soddisfacente! Grazie per la splendida idea!!!!!

    • 4 febbraio 2013 a 08:52 #

      Grazie a te per averla provata..sono contenta che ti sia piaciuta, da ora in poi mai più PM nella spazzatura ;)

Lascia un commento

*

UA-19901296-1