Zite al forno con salmone

Questa pasta al forno l’ho fatta per il cenone di capodanno, prendendo spunto da una ricetta di Benedetta Parodi però modificando il ripieno e devo dire che non è venuta bella compatta come la sua quando è stata tagliata, ma era ugualmente buonissima!

Ingredienti:

1 kilo e mezzo di zite

300 gr di salmone affumicato

3 mozzarelle

parmigiano q.b

pan grattato q.b

2 uova

Per la besciamella:

1 litro di latte

100 gr di burro (Inalpi)

100 gr di farina

1 pizzico di sale

Preparazione: Preparare la besciamella mettendo a sciogliere in una pentola sul fuoco il burro, una volta sciolto metterci la farina e amalgamare velocemente creando una cremina beige, dopo di che aggiungere il latte e mescolare fino a che la crema si addensa. Metterla a freddare in una ciotola con la pellicola trasparente a contatto.

Per creare la nostra pasta al forno dobbiamo lessare le zite in acqua salata, scolarle e bagnarle subito con acqua fredda per freddare la cottura, dopo di che metterci abbastanza olio per non farle attaccare. Prendere una teglia, ungerla di burro e ricoprirla di pan grattato. Dopo di che sbattere due uova con un pò d’acqua e passarci le zite con cui andremo a ricoprire il fondo e i lati della teglia. Ora per il ripieno mescolare la besciamella con il salmone tagliato a pezzetti, la mozzarellla tagliata a cubetti e le zite avanzate (tranne un pò che serviranno per ricoprire la superficie) tagliate anche loro. Se il composto dovesse risultare troppo denso aggiungere un pochino di latte. Comunque a questo punto si mette il ripieno dentro la teglia, si livella bene e si richiude con le zite messe da parte, stavolta NON passate nell’uovo. Ricoprire la superficie con pangrattato, parmigiano e qualche fiocchetto di burro e infornare in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest “Cremosità o frutta secca?” di una Pasticciona in Cucina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

10 thoughts on “Zite al forno con salmone

  1. ciao! scusa il tuo blog mi era proprio sfuggito, invece è molto molto carino e mi sono iscritta anch’io ai tuoi sostenitori! se continuerai con ricette invtanti come questa delizia al forno, non ti perderò più di vista! baci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.