Treccia dolce

Buona sera a tutte!! In questa giornata di festa mi sono cimentata nella preparazione della treccia di pasta lievitata, devo dire che è molto più facile di quello che pensavo, e se sono riuscita a farla io ci può riuscire chiunque xD calcolate che durante la cottura, dopo averla fatta lievitare in tutto un’ora e mezza, è cresciuta un sacco!!!

Ingredienti:

300 gr di farina 00 antigrumi (Molino Chiavazza)

mezza bustina di lievito di birra disidratato

50 gr di zucchero

80 ml di latte

40 gr di burro

2 uova

una bustina di vanillina

1 pizzico di sale

Per ricoprire la treccia:

1 uovo

granella di zucchero q.b.

Preparazione: Far intiepidire il latte sul fuoco e mescolarlo con lo zucchero e il lievito, farli sciogliere per bene. In una ciotola mettere la farina setacciata e metterci il latte con il lievito e lo zucchero, il burro fuso, le due uova sbattute, la vanillina e il pizzico di sale. Amalgamare gli ingredienti con un cucchiaio di legno e lavorare l’impasto su una spianatoia, (se il composto risulta appiccicosa aggiungere della farina, a me è servita) fino a che non si ottiene un impasto liscio. Mettere a lievitare in una ciotola infarinata per circa un’ora, nel forno spento, e mi raccomando coprite la ciotola con un canovaccio. Passata l’ora riprendere l’impasto e tagliarlo in tre parti uguali, allungarle alla lunghezza desiderata e cominciare a formare la treccia, fermando bene le estremità di questa. Mettere a lievitare nella teglia del forno con la carta forno per un’altra mezz’oretta, poi riprendere la treccia, lasciarla coperta e far scaldare il forno a 170°, una volta che il forno è caldo sbattere un’uovo e spennellare con questo la superficie della treccia, e farci aderire la granella di zucchero (se non l’avete e volete fare la treccia senza, vi consiglio di aumentare la dose di zucchero presente nella ricetta). Infornare a 170° per circa 40 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest di La Dolce Vita:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

14 thoughts on “Treccia dolce

  1. Mamma mia è meravigliosa!!!! Complimentoni Isa, sei stata bravissima!!! 🙂
    Ripasserò di qua solo martedì, visto che domani parto per 3 giorni a Firenze! Sono sicura che avrai preparato tante altre delizie come questa al mio ritorno! 🙂

  2. è bellissima questa treccia, complimenti! sei stata molto brava. Dalle mie parti si usa mangiarla nel periodo di Natale, con l’aggiunta di uvetta e arancia candita. MI hai fatto venir voglia di provarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.