Tarte tatin di mele

Ciao a tutti!! E’ un bel po che non ci si vede, lo so! In questi anni sono cambiate tante cose nella mia vita. Ho cominciato a lavorare e adesso sono pasticcera in un ristorante…che  posso dire, sono riuscita a fare della mia passione un lavoro e non c’è soddisfazione più grande! Oggi voglio presentarvi la ricetta di una torta di mele, più precisamente la “Tarte tatin”. Chi è amante come me delle mele apprezzerà questa ricetta, che è decisamente più facile da fare che da raccontare, ve lo assicuro! Spero che vi piaccia e per qualsiasi domanda non esitate! Buona giornata a tutti!!

Ingredienti per la pasta brisee:

200 gr di farina 00

100 gr di burro

50/60 ml di acqua fredda

 

Per la composizione:

6 mele golden o pink lady

150 gr di zucchero semolato

una noce di burro

cannella in polvere

Preparazione:

Innanzitutto accendere il forno a 190°.

Per la preparazione della pasta brisee iniziare lavorando la farina e, il burro tagliato a dadini, con la punta delle dita in modo da ottenere un composto farinoso (la stessa operazione si può fare utilizzando un frullatore) a questo punto aggiungere un pizzico di sale e l’acqua poca alla volta, e impastare fino ad ottenere un panetto asciutto e non appiccicoso. Chiudere l’impasto nella pellicola e metterlo in frigo per circa mezz’ora.

Nel frattempo preparare il caramello: mettere lo zucchero in un pentolino e farlo sciogliere a fiamma bassa, quando comincia a caramellare mescolare con un cucchiaio di legno fino a che non diventa bello liscio e dorato. Il caramello non deve essere troppo chiaro altrimenti si rischia di ottenere una torta troppo dolce. Una volta che lo zucchero è ben caramellato, spostarlo dal fuoco ed aggiungere un cucchiaino di cannella e una noce di burro, mescolare il tutto e metterlo sul fondo di una teglia rotonda antiaderente di circa 26 cm di diametro.

A questo punto sbucciare le mele e tagliarle a fettine abbastanza sottili, disporre le mele come piu preferite sulla teglia. Riprendere il panetto di pasta brisee e stenderlo fino ad ottenere un altezza di 0,5 cm circa, disporla sulla teglia coprendo del tutto le mele disposte precedentemente, e rimuovere la pasta in eccesso. Bisognerà ottenere un piccolo bordino che andrà rigirato e siggillato con la punta delle dita.

Infornare la torta per circa 30/40 minuti, fino a che la pasta in superficie risulterà bella dorata. Una volta sfornata la tarte tatin aspettare 3/4 minuti, dopo di che prendere un piatto della dimensione della teglia e capovolgere subito la torta. Questa operazione è molto delicata perche il caramello sul fondo dello stampo sarà ancora bollente, quindi munitevi di presine e fate molta attenzione.

La Tarte tatin di mele è pronta per essere servita.

 

P.s. La torta è buona servita tiepida, magari accompagnata con del gelato o con una salsa alla vaniglia. Si mantiene massimo 3 giorni anche se l’ideale sarebbe consumarla appena fatta!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Crepes funghi e piselli Successivo Gelato fior di latte, ricetta facile e senza gelatiera.

Un commento su “Tarte tatin di mele

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.