Risotto alla crema di scampi

Share:
Condividi

Buongiorno a tutti e buon inizio settimana!!! SI lo so, sono sparita da un pò, ma la settimana scorsa ho avuto un pò di impegni, e il poco tempo che ho avuto l’ho dedicato ad aggiornare il contest, comunque ora sono qui con una ricetta, a parer mio, favolosa!!! Eh si, eccolo qua il mio primo risotto, ho sempre avuto paura di farne uno per via della cottura con il brodo, e pensavo di non esserne capace, ma grazie ad Ale mi sono motivata e in effetti ho scoperto che non è poi così difficile!!! Questo l’ho fatto per il giorno di Pasqua, dato che il mio ragazzo non può mangiare momentaneamente farinacei, un bel primo glielo dovevo fare per forza! Vi assicuro che il sapore di questo risotto è unico, l’unica cosa è che non sono riuscita a trovare gli scampi, ed ho usato dei pesci simili, ma era così buono che mi immagino quanto sarebbe stato superbo se avessi trovato gli scampi!! Ora vi lascio alla ricetta, un bacione e alla prossima :D

Ingredienti per il Fumetto di pesce:

600 gr di scampi di cui solo le teste e i carapaci (o pesci simili)
1 spicchio d’aglio
olio q.b
1 litro e mezzo di acqua calda
sale q.b
vino bianco q.b

Per la crema di scampi:

600 gr di scampi (o pesci simili)
uno scalogno
olio q.b
vino bianco q.b
3 cucchiai di panna da cucina
sale q.b

Per la cottura del risotto (per 6 persone):

550 gr di riso
olio q.b
uno scalogno
vino bianco q.b
200 gr di passata di pomodoro (facoltativa)

Preparazione: Inanzitutto si deve preparare il fumetto di pesce, ovvero il brodo per la cottura del risotto. Quindi lavare gli scampi e privarli delle teste e dei carapaci (i gusci esterni), e tenerli da parte. Far soffriggere in una pentola l’aglio con un pò d’olio, aggiungere le teste degli scampi e schiacciarle un pò, farle rosolare per un paio di minuti e sfumare con un pò di vino bianco, una volta evaporato aggiungere l’acqua calda e far cuocere il fumetto a fuoco medio per mezz’ora contando da quando bolle, e facendolo bollire sempre dolcemente. Alla fine aggiungere il sale e filtrare il brodo con un colino, ottenendo un liquido privo di residui di pesce. Tenerlo in caldo.

Mentre fate il fumetto, potete anticiparvi la preparazione dell crema di scampi, quindi tritare lo scalogno e farlo soffriggere in una padellina con un goccio d’olio, una volta appassito lo scalogno aggiungere gli scampi, e farli rosolare per qualche minuto, quindi sfumare con un pò di vino bianco e farlo evaporare. Spengere il fuoco e far intiepidire il tutto. Una volta intiepidito passatelo con un mini pimer e se vedete che la crema è troppo densa aggiungere un pò di fumetto fino ad ottenere la consistenza desiderata, a questo punto aggiungere il sale e i tre cucchiai di panna da cucina, amalgamare bene la crema e assaggiarla, regolando eventualmente di sale.

Come ultima cosa, passiamo alla cottura del risotto. Tritare finemente lo scalogno e farlo rosolare in una pentola con un pò d’olio, una volta appassito aggiungere il riso e farlo tostare, quindi sfumare con un pò di vino bianco e farlo evaporare. Una volta evaporato cominciare ad aggiungere al risotto il brodo (se non dovesse bastarvi quello preparato, prima che finisca aggiungeteci dell’acqua calda, in modo da insaporirla un pò di pesce), aggiungendone uno o due mestoli mano a mano che si asciuga, quindi 5/10 minuti prima della fine della cottura aggiungere al risotto la crema di scampi, amalgamarla bene ed aggiungere anche la passata di pomodoro (quest’ultima l’ho usata giusto per dare un colore più rosato, ma se preferite potete anche non metterla), assaggiare a questo punto il risotto e se necessario aggiustare di sale. Una volta cotto servirlo subito!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Vicky “Pasqua senza glutine

Share:
Condividi
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Vota questa ricetta:
Risotto alla crema di scampi
  • 5.00 / 55

23 thoughts on “Risotto alla crema di scampi

  1. Bene tutti gli ingredienti e la preparazione, ad eccezione della panna che maschera il sapore del pesce. Quando cucino dei primi piatti a base di pesce non uso mai la panna, per i miei gusti ho bisogno di sentire il sapore del pesce. Francesco

  2. meno male che la cosa è solo momentanea :) ottimo risotto con gli scampi, con questa cremina sarà stato eccezionale! se ti va può andar bene per il mio contest, per ora ti passo la torta in barattolo! avevo problemi, ciao cara!

  3. Come lo vizi il tuo ragazzo, bravissima che sei tesoro!!!
    Io questa volta per la ricetta passo ma ti faccio i complimenti perchè il piatto parla da solo e perchè per essere il primo esperimento te la sei cavata benissimo!!! Io non li faccio spesso ma ad un buon piatto di risotto non rinuncio mai ;D
    Un bacione grande grande e ti aspetto al contest :D
    Baciooooooooo

  4. direi che come primo esperimento ti è venuto perfetto!!! vai alla grande!!! il risotto con i pesci secondo me è già uno di quelli più complessi! brava

  5. Invece lo sai che ti è venuto splendidamente questo risottino? Poi diciamoci la verità per iniziare a preparare risotti hai scelto una ricetta non proprio semplicissima per cui doppi complimenti! :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>