La torta dei miei 18 anni!

Ciao a tuttiiiii!!! Anche se in ritardo di 4 giorni, vi posto la torta che ho fatto per i miei 18 anni! Il 15 settembre, il giorno del mio compleanno, è stato veramente bellissimo, giornata passata in cucina e dal parrucchiere, e la sera abbiamo festeggiato con amici e parenti, e per non prendere fregature al ristorante tutti a casa nostra a ingozzarsi di cose buone!!!! Il menù ve lo svelerò più avanti, mentre adesso passiamo direttamente al dolce, a questo dolce che mi ha dato una soddisfazione veramente unica…e la cosa più bella, ovviamente, sono stati i complimenti degli invitati. Ci ho messo veramente tanto impegno per cercare di fare una torta, non dico perfetta, ma almeno guardabile…e questo è il miglior risultato che sono riuscita ad ottenere..so che ci sono varie imperfezioni…però è stata una grandissima soddisfazione farmi da sola la torta per i miei 18 anni!!! Adesso vi devo salutare, ma tornerò presto con un altra ricetta del menù del mio compleanno! Un bacione a tuttiiii!!! 😀


Ingredienti per il pan di spagna (per circa 25 persone):

10 uova
150 gr di farina
150 gr di fecola di patate
300 gr di zucchero
una fialetta di vaniglia

Ingredienti per la farcia e la decorazione:

Nutella q.b (più o meno il barattolo grande)
1 litro di panna circa
zucchero q.b
granella di nocciole
fiori di ostia
cioccolato fondente q.b

Preparazione: Per il pan di spagna montare le uova, in una grande ciotola, con lo zucchero per 15/20 minuti, fino a che non sono gonfie e spumose e “scrivono”, poi aggiungere la farina e la fecola setacciate e amalgamarle bene al composto mescolando dal basso verso l’alto, a questo punto mettere il composto ottenuto in una teglia, imburrata e infarinata (io ho messo anche un foglio di carta forno, ma solo sul fondo), di 25 x 35 cm. Infornare nel forno preriscaldato, a 180° per 40/50 minuti, fate sempre la prova con lo stuzzicadenti per vedere se è ben cotto. Una volta pronto il pan di spagna lasciarlo nel forno spento per altri 10 minuti, dopo di che sfornarlo e aspettare che si raffreddi completamente.

Una volta ben freddo, togliere il pan di spagna dalla teglia incidendo un pò i bordi con un coltellino, quindi capovolgerlo su un piatto, o un vassoio, e rifinire bene i lati e la parte superiore con l’aiuto di un coltello, togliendo la parte di “crosticina” e ottenendo delle superfici lisce. Dividerlo ora in due parti e cominciare a preparare la farcia scaldando la nutella a bagnomaria fino a che non è ben fluida, e montando la panna a neve non troppo ferma con qualche cucchiaio di zucchero, invece per la bagna mettere in un bicchiere un pò di latte diluito con un cucchiaino di zucchero e con l’aiuto di un pennello bagnare il pan di spagna inferiore, e leggermente quello superiore. Farcire adesso la torta con la nutella (tiepida o fredda), livellarla bene facendo uno strato non troppo eccessivo, e sopra di essa aggiungere la panna montata, livellando bene anche questa.

Richiudere ora la torta con la parte superiore del pan di spagna e ricoprire interamente la superficie e i lati con la panna, livellarla bene con l’aiuto di una spatola, cercando di fare uno strato omogeneo e liscio, dopo di che ai lati far aderire la granella di nocciole.

Adesso non resta che decorare la torta con i fiorellini di ostia e la panna, che stavolta deve essere ben soda, invece per la scritta bisogna sciogliere il cioccolato a bagnomaria, una volta intiepidito si mette in una sacchetta da pasticceria, con la bocchetta piccola, e su un foglio di carta forno si scrive, poi si mette il foglio in freezer e una volta solidificate, staccare le varie lettere e posizionarle sulla torta, dopo di che riporre la torta in frigo almeno per un giorno, e servirla!

P.s: Se il pan di pagna durante la cottura vi si dovesse afflosciare un pochino, non preoccupatevi, basterà modellare bene la superficie con un coltello, in modo da non avere più la fossa, ed avere invece una superficie ben dritta. La dose di panna è indicativa, ma conviene sempre acquistarne un pò di più, per qualsiasi evenienza o problema che può riscontrarsi durante la preparazione. Quando farcite la torta con la panna questa deve essere montata a neve, ma non deve essere troppo solida, invece per fare le decorazioni deve essere ben montata, quindi vi consiglio di montare circa 700 ml di panna con un pò di zucchero per farcire e ricoprire il pan di spagna, mentre il resto della panna, per le decorazioni, montatelo a parte sempre con un pò di zucchero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Pasta al forno con besciamella ai formaggi Successivo Lasagne ai 4 formaggi con zucchine

19 commenti su “La torta dei miei 18 anni!

  1. Innanzi tutto ti faccio tanti auguri di compleanno!!!
    E quindi sei maggiorenne!!Beata te!!!:-)
    La torta è splendida e non solo,gli ingredienti che hai messo per farcirla sono davvero golosi,mi hai fatto venire l’acquolina in bocca.

  2. Artù il said:

    Auguri di cuore tesoro! Che bello sei maggiorenne! È sei già bravissima in cucina! Farai strada ragazza!

    Ps. Una fettina per me??

  3. Isabella sei stata bravissima!!!
    hai fatto una torta bellissima, sembra uscita da una pasticceria!
    Non c’è soddisfazione migliore di vedere tutti gl’invitati che mangiano soddisfatti ciò che tu stessa hai cucinato!
    bravissima davvero!!
    bacioniii

  4. Ciao!! con tantissimi giorni di ritardo.. AUGURIIIIIIII e complimenti per la torta bellissima!!

    Sempre in tema di feste.. oggi è il mio 1° blog compleanno e per l’occasione ho creato un contest per festeggiare. Ti invito a vedere di cosa si tratta (www.grembiule-presine.com) e a partecipare se l’idea ti piace!! ovviamente anche un po’ di passaparola è gradito!!

    grazie grazie…. ti aspetto eh! ^_^

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.