Frappeeee!

Oggi vi propongo la ricetta che uso io per fare le frappe, solo che non le ho fatte molte volte le, e quindi sono un pò inesperta sul campo, e ho una domanda da fare a voi che siete sicuramente più esperte di me…Io la sfoglia l’ho stesa sottile, ma nella frittura solo alcune mi si sono gonfiate e hanno formato quelle bolle tipiche che hanno le frappe, come mai la maggior parte sono rimaste piatte??

Ingredienti:

225 gr di farina

75 gr di zucchero

2 cucchiai di burro sciolto

1 bustina di vanillina

1 uovo

2 cucchiai di vino bianco

latte q.b se sevre

Preparazione: Impastare tutti gli ingredienti insieme fino ad amalgamarli, e se serve aggiungere poco latte, stendere un pò di pasta alla volta e fare le frappe formando dei rettangoli con due linee al centro, aiutandovi con una rotella dentellata. Friggerle in abbondante olio di arachidi fino a che non sono dorate, ma non troppo scure, scolarle dall’olio e spoverizzarle con tanto zucchero a velo!

Con questa ricetta partecipo al contest A carnevale ogni ricetta dolce vale di “Le Ricette di Tina” e di “Profumi Sapori & Fantasia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

24 thoughts on “Frappeeee!

  1. Io Ho aggiunto del rum, o grappa un tappo e del lievito per dolci circa 4 gr. Poi ho lasciato riposare l’impasto per circa un’ ora dentro una pellicola coperto al caldo della stufa. Mi si sono gonfiate tutte! Alla fine mia suocera con le sue amiche spolverano con zucchero semolato macinato, non proprio zucchero a velo, si sente sgranocchiare sotto i denti. Le mie bimbe vanno matte di questo cric croc..

  2. Ma cara così le voglio le chiacchiere….belle sottili e croccanti!!!!!
    Complimenti…allora proverò questa di ricetta!!!!!
    Buon Martedì grasso

  3. Isa che voglia di qualcosa di dolce che mi fai venire, ma come devo fare??? ^-^
    Ti dirò, anche a me le frappe vengono così ma a me così piacciono!! E anche le tue sono bellissime, per non parlare di quanto sono golose..corro da teeeeeeee 😉

  4. ciao da adesso sono una tua assidua lettrice.. da noi le fratte si chiamano cenci.. sono anni che non li faccio .. perchè altrimenti nbe farei indigestione

  5. Sono perfette Isabella, sono proprio cosi … con le bolle e non! Anche io le farei sempre fritte però un po’ di attenzione per la salute ci vuole! Grazie della visita cara, a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.