Pollo cremoso con i pomodorini

Ciao a tuttiiii! Oggi vi faccio vedere la ricetta per un secondo velocissimo da fare, ed è anche molto buono: il pollo cremoso con i pomodorini! I pomodorini grazie alla farina creano un sughetto delizioso e molto cremoso! Spero che vi piaccia questa ricetta, un bacione e buona serata a tutti!!! 😀

pollo pomodorini

Ingredienti (per due porzioni):
220 gr di petto di pollo
160 gr di pomodorini
farina q.b
sale, olio ed origano q.b
vino ed acqua q.b

 

Preparazione: Tagliare il petto di pollo a bocconcini piccoli, quindi infarinarli leggermente e metterli a cuocere in una padella con un filo d’olio fino a quando non sono ben rosolati. Nel frattempo lavare i pomodorini, tagliarli in 4 ed aggiungerli al pollo una volta rosolato, aggiungere il sale e un pò di origano, quindi aggiungere mezzo bicchiere di plastica di acqua e vino miscelati e cuocere il tutto a fiamma media, con un coperchio, per altri 5 minuti. Se necessario a fine cottura togliere il coperchio e far cuocere un altro pò a fuoco alto per far restringere il sughetto. Servire subito il pollo cremoso con i pomodorini!

PicMonkey CollageP.s: Se volete questa ricetta è ottima anche con il petto di tacchino. Le dosi sono per due porzioni medie, quindi se fate una cena senza primo è meglio che le aumentate

Teglia di patate, peperoni e pancetta

Buongiorno a tuttiiiiii…e buon lunedì!!! Come è andato il vostro fine settimana? Il mio è stato abbastanza impegnativo, tra ospiti a cena il sabato sera e il pranzo della domenica non mi sono staccata quasi mai dalla cucina…però come sempre ne vale la pena! 😀 Oggi, però, vi propongo una ricetta che ho fatto la settimana scorsa…un esperimento, che però è andato veramente a buon fine! Questa teglia di patate, peperoni e pancetta non posso dire che sia un piatto light, perchè l’ho riempito di formaggi (sono una golosona, lo so!), ma se non li mettete proprio, e ci mettete solo un goccino d’olio sopra, potrebbe diventare un ottimo piatto light, che invece, se fatto in padella, avrebbe bisogno di un litro d’olio per non attaccarsi! La sorpresa sarà quando, sul fondo, troverete un gustosissimo sughetto creato dall’acqua che rilasciano le patate e dal grasso della pancetta…non potete capire che immensa bontà!!!! Vi dico solo di provare questa ricetta….e me ne vado!!! 😀 Alla prossima, ciaooo e buona giornata a tutti 😀

teglia patate, peperoni e pancetta

Ingredienti (per una teglia di 19 cm di diametro):

300 gr di patate
1 peperone rosso e uno giallo
80 gr di pancetta
80 gr di formaggi (tipo galbanino, emmental, provola ecc)
parmigiano q.b
sale, pepe e olio q.b

Preparazione: Innanzitutto sbucciare le patate e tagliarle a dadini abbastanza piccoli, quindi mettere una pentolina con dell’acqua sul fuoco e farla arrivare a bollore, dopo di che mettere le patate a cuocere per 5 minuti. Mentre le patate si freddano un pochino, lavare e tagliare a dadini i peperoni, togliendo i filamenti bianchi e i semini, quindi metterli in una ciotola insieme alle patate, aggiungere il sale e mescolare bene, aggiungere anche la pancetta tagliata a dadini e un pizzico di pepe, amalgamare bene gli ingredienti e metterli dentro la teglia (di 19 cm di diametro), cospargere la superficie con i formaggi tritati grossolanamente (potete anche non metterli) infine una spolverata di parmigiano e un filo d’olio in superficie. Infornare la teglia di patate, peperoni e pancetta a 200° nel forno preriscaldato per 30 minuti, o fino a che la superficie non è dorata.

patate, peperoni e pancetta

P.s: Se volete un piatto più leggero, potete evitare di mettere i formaggi e il parmigiano in superficie, il piatto verrà comunque saporito!

Seguitemi anche su facebook, per farlo cliccate QUI! 😀

Peperoni e patate

Ciao a tutttiiii!!! Oggi sono qui con un secondo davvero gustoso! Peperoni e patate è un piatto che a me è sempre piaciuto, se non fosse che non sono mai riuscita ad assaggiare i peperoni, però mi piaceva il sapore che davano alle patate. E qualche giorno fa ho deciso di affrontare la mia sfida con loro e non solo ho cucinato questo piatto, ma li ho anche assaggiati, e il loro sapore mi ha veramente stupito…non pensavo fossero così buoni! La cremina che hanno creato i peperoni e che ha avvolto le patate è una cosa indescrivibile…la adoro!!! 😀 😀 Visto che piano piano imparo a mangiare tutto?! Mi piace l’idea di assaggiare nuove pietanze che non ho mai assaggiato, e mi piace ancor di più quando scopro che mi piacciono!!! Bè, dopo la lunga lode ai peperoni (pare che ho scoperto l’America xD) direi che è ora di lasciarvi alla ricetta, quindi vi saluto…sperando di non morire per il troppo caldo O.O un bacione a tutti e buon fine settimanaa!!!!

Ingredienti:

un peperone rosso
un peperone giallo
350 gr di patate
sale q.b
olio q.b

Preparazione: Lavare i peperoni e asciugarli bene quindi tagliarli in due ed eliminare i semini e i filamenti bianchi all’interno, dopo di che tagliarli a listarelle di circa un centimetro (tagliarle a metà se troppo lunghe). Lavare anche le patate, sbucciarle e tagliarle a dadini non troppo grandi. A questo punto mettere una padella sul fuoco con uno spicchio d’aglio tagliato in due e farlo rosolare un paio di minuti, poi aggiungere i peperoni insieme alle patate, aggiungere il sale, dare una mescolata e coprire con un coperchio. Cuocerli a fuoco medio rigirandoli ogni tanto, per circa una mezz’oretta, quando vedete che i poperoni sono ben appassiti sono cotti e pronti per essere serviti.

Con questa ricetta partecipo al contest di Ale e Caro “I colori dell’estate

Polpettine al sugo

Buongiorno a tutti e buon lunedì!!! Ieri finalmente mi sono fatta una bella giornatina di mare, e mi sono anche un pò bruciacchiata, ma questo non fa niente hihihi 😛 Oggi vi propongo le mie polpettine al sugo, semplici semplici e neanche troppo impegnative per il caldo che fa…e poi come rinunciare a fare la scarpetta con il loro delizioso sughetto?! è impossibile!! Seguitemi nella preparazione delle polpettine, io vi saluto sperando che questo caldo infernale che fa passi un pochino, un bacione a tuttiiiiiiii e buona giornataaa!!! 😀polpettine al sugo

Ingredienti (per circa 50 polpettine):

500 gr di macinato
5 fette di pan carrè
5 cucchiai di pan grattato (più o meno)
3 cucchiai di parmigiano
prezzemolo q.b
uova 2
sale q.b
1 spicchio d’aglio
una bottiglia di passata di pomodoro

Preparazione: In una ciotola mettere il macinato, le uova, il prezzemolo tritato, il sale, il parmigiano e il pan carrè (privato della crosticina esterna) tritato abbastanza grossolanamente, quindi cominciare a lavorare bene gli ingredienti con le mani, e se necessario aggiungere del pan grattato, fino ad ottenere un bel composto compatto. A questo punto cominciare a formare le polpettine prendendo poco impasto per volta, ed una volta fatte tutte metterle in frigo per un mezz’oretta.

impasto polpettine al sugo

Passato il tempo di riposo, prendere una padella abbastanza grande, che contenga tutte le polpettine senza sovrapporle, e aggiungerci un bel pò d’olio ed uno spicchio d’aglio, farlo soffriggere un pò, ed aggiungere le polpette. Farle rosolare per una decina di minuti, girandole ogni tanto, dopo di che aggiungere la passata di pomodoro e cuocere con il coperchio per 15/20 minuti, fino a che le polpettine sono ben insaporite ed il sugo si è un pò addensato, quindi aggiustare di sale e le polpettine sono pronte!

Cottura polpettine al sugo

Coscia di pollo con pomodori e olive

Buongiorno a tuttiiiiii!!! Eccomi qui a postare la prima ricetta dopo che il mio blog ha compiuto un anno…e conto di passarne ancora molti qui con voi!!! Quella di oggi è una ricettina un pò diversa per mangiare il pollo, che si può fare anche con un semplice petto di pollo, ma con il pollo intero fidatevi che è ancora meglio! Sinceramente è la prima volta che cucino del pollo che non sia solo il petto, e devo dire che mi sono trovata bene e senza alcuna difficoltà! Questa preparazione, almeno a me, mette molta allegria per i colori vivaci degli ingredienti, che messi insieme danno al piatto un aspetto alquanto invitante!! Adesso vi saluto, buon lunedì e buona giornata a tuttiiiii!! 😀

Ingredienti:
1 coscia di pollo intera (io ne avevo una di tacchino)
una manciata di olve verdi denocciolate
5/6 pomodori piccadilli
2 bicchieri di plastica di vino bianco
2 spicchi d’aglio
rosmarino q.b
acqua q.b
sale q.b

Preparazione: Prendere la coscia di pollo intera, toglierci la pelle e tagliarla in pezzi, dopo di che lavare bene i pezzi ricavati, sotto l’acqua corrente, ed asciugarli con un canovaccio. Quindi mettere una padella sul fuoco con l’olio e l’aglio e farlo rosolare un minuto, a questo punto aggiungere anche il pollo e il rosmarino, e farlo rosolare da tutte le parti, quindi salarlo, mescolando bene il tutto ed aggiungere il vino bianco, mettere subito il coperchio e cuocerlo a fiamma media, mescolando ogni tanto.

Dopo un quarto d’ora di cottura aggiungere i pomodorini lavati, tagliati in quattro, e già salati, rimettere il coperchio e far cuocere ancora. Dopo un’altro quarto d’ora aggiungere anche le olive tagliate in due e mettere ancora il coperchio. Dopo 10 minuti controllare il pollo, e se infilzandolo con una forchetta è bello morbido il pollo è pronto, altrimenti farlo cuocere ancora fino a che non è ben cotto.

 P.s: Se durante la cottura il vino dovesse asciugarsi troppo aggiungere un goccino d’acqua. Dopo aver aggiunto i pomodorini è meglio eliminare l’aglio dalla padella. Se le olive sono troppo salate passarle sotto l’acqua corrente fino a che non sono meno salate. 

Seguitemi anche su facebook 😀

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...