Risotto Acquario: blu curacao, salicornia, calamaro, gambero rosso e bottarga

Volete stupire i vostri ospiti? Questo è il risotto perfetto.

Creiamo un fondale marino bellissimo da da vedere e ottimo da mangiare!

Occhio però a dosare la dolcezza del blu curacao, con il sapore di mare della salicornia e della bottarga.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:40 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Alto

Ingredienti

  • Riso Karbor (o Carnaroli) 190 g
  • Salicornia 1 mazzetto
  • gamberi rossi di Mazara 2
  • Anelli di calamaro 50 g
  • Bottarga di muggine q.b.
  • Limone mezzo
  • Brodo vegetale 1 l
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Vino bianco secco mezzo bicchiere
  • Burro 70 g

Preparazione

  1. Scaldiamo il brodo vegetale, portiamolo a bollore e teniamolo sempre bollente.

    Grattugiamo la scorza di mezzo limone e teniamola da parte.

  2. Passiamo ai gamberi rossi: priviamoli della testa, del carapace, del codino e con uno stuzzicadenti del filamento nero interno (il budellino); eliminiamo quest’ultimo e teniamo i gamberi da parte.

  3. Ora in una padella antiaderente con un filo d’olio scottiamo la salicornia (2 minuti circa) e i calamari (4 minuti circa). Tagliamo a piccoli cubetti i calamari e teniamo tutto da parte

  4. Soffritto: in una padella scaldiamo due cucchiai di olio extravergine a fiamma bassa

  5. Tostatura: alziamo leggermente la fiamma, aggiungiamo il riso e tostiamolo per 2-3 minuti. Sfumiamo con il vino bianco.

  6. Cottura: lasciamo sfumare il vino e aggiungiamo il brodo man mano che si asciuga, portando il risotto a cottura (15 – 17 minuti).

    A metà cottura aggiungiamo il blu curacao.

    Quando il risotto è pronto, assaggiamo, se serve aggiustiamo di sale e togliamolo dal fuoco.

  7. Mantecatura: mantechiamo con il burro, facciamolo sciogliere bene, mescoliamo energicamente e lasciamo riposare 2 minuti. (Se il risotto risulta troppo asciutto, allunghiamolo con un po’ di brodo).

  8. Impiattamento: in un piatto fondo, se possibile trasparente, distribuiamo il risotto, poi la bottarga grattugiata nella parte inferiore, inseriamo la salicornia (effetto alga), i calamari, il gambero rosso e la scorza di limone.

Precedente Risotto alla crema di zucchine, salmone selvaggio affumicato e robiola Successivo Risotto alle ciliegie, robiola e carne salada

Lascia un commento