Polpettine con i cavoletti di Bruxelles alla russa

Ingredienti:
300 gr di carne macinata
5-7 cucchiai di riso cotto
Un uovo grande
Sale
Pepe
50 gr di grana
Prezzemolo
Cipolla
Cavoletti di Bruxelles
Polpa di pomodoro
Origano
Semi di finocchio

Pulite i cavoletti di Bruxelles dai fogli vecchi. Cuoceteli nell’acqua salata per 15 minuti. Devono essere cotti, ma ben sode. Lasciateli raffreddare.

Cuocete il riso nell’acqua salata. Mettete un po’ meno dell’acqua perche il riso non deve essere mezzo cotto.
Prepariamo l’impasto per le polpettine. Mettete insieme carne macinata, riso freddo, uovo, grana, sale, pepe, prezzemolo e cipolla grattugiata. Mescolate bene.

Prendete un po’ di impasto. Mettete al centro un cavoletti di Bruxelles, formando una polpettina.

Preparate il sugo. Io ho aggiunto gli adori: origano e semi di finocchietto . Salate.

Mettete in una pirofila le polpettine e sugo. Cuoceteli nel forno caldo a circa 170 °C per 30 minuti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in Piatto unico e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Polpettine con i cavoletti di Bruxelles alla russa

  1. vickyart scrive:

    particolari !! mi piacciono i cavoletti! una ricettina davvero deliziosa! se mi capitano i cavoletti le farò! ti ho lasciato un commento di la ma mi sa che nn è andato, grazie, ho capito il sito di roberto, intendevo le seadas 🙂 ciao cara

  2. Fullina scrive:

    OTTIMI tesoro! Adoro la cucina etnica, da provare saranno squisiti, mi piace conoscere sempre e in tutti i campi….Un abbraccio fortissimo e buon fine settimana! Ciao amica mia..baci 🙂

  3. vickyart scrive:

    ti avevo lasciato un commento a questo post forse non è andato o è finito negli spam! deliziosi davvero questi involtini mi piacciono moltoi cavoletti qui li trovo raramente purtroppo!
    ti va di fare un ripasso delle tue ricette con un giochino?
    http://blog.giallozafferano.it/vickyart/ricette-cucina/

  4. irinadore scrive:

    Non riuscivo a collegarmi al blog. Passo sicuramente! Grazie!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.