Copulette

Ingredienti:
250 gr di farina
55 gr di strutto
35 gr di zucchero a velo
una bustina di vanillina
sale
acqua tiepida qb
per il ripieno:
300 gr di mandorle tritate
200 gr di zucchero
1,5 albumi
1 cucchiaio di miele
1 bustina di vanillina
La scorza di un limone grattata

Ingredienti per la ghiaccia reale:
1 albume
Zucchero a velo quanto basta (circa 150 gr)

Preparate la pasta impastando la farina, lo zucchero e la vanillina con lo strutto. Aggiungere acqua a poco a poco e impastate fino a che otterrete una pasta liscia e non troppo molle.

Coprite con la pellicola trasparente e e mettetela in frigo per 1 ora.

Nel frattempo preparate la farcia:

Tostate le mandorle in forno . Tritatele finemente aiutandovi con qualche cucchiaio di zucchero da utilizzare nella ricetta.

Montate gli albumi a neve e aggiungete lo zucchero a poco a poco sempre montando fino ad ottenere una meringa. Aggiungete il miele e la scorza di limone.

Versate nella meringa le mandorle tritate e la vanillina e mescolate per bene. Mettete da parte.

Stendete la pasta con la sfogliatrice lavorandola più volte. Ricavate delle sfoglie sottili al terzultimo numero della sfogliatrice.
Per fare le copulette ci serverano le formine ovale. Stendete la pasta nelle formine. Riempite con il ripieno.

Coprite le formine con un’altro stratto di pasta. Chiudete bene le copulette.
Infornatele nel forno caldo a circa 120°C, per 30 minuti.
Lasciate raffreddarle. Preparate la ghiaccia reale, sbattendo per bene un albume con lo zucchero a velo. Coprite le copulette e lasciate ad asciugarsi.

Da questa quantità dei ingredienti ho fatto 10 copulette.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in Dolci e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Copulette

  1. Vickyart scrive:

    questo se non erro te le ho già viste e le trovo divine! buonissime e anche troppo!! senti sto aspettando che la nonna mi dia la ricetta delle formaggelle per caso tu ce l’hai? quelle fritte con ricotta e miele, può darsi che ci sia un minimo di differenza tra le due zone, ma mi servirebbe ce l’hai? nel caso le posti e dovessi perdermele fammi sapere! grazie! baci cara!

  2. irinadore scrive:

    Vicky, come ho capito tu cerchi la ricetta di seadas, che frigono. Formagelle infornano. Seadas io ho postato nel blog. Ho trovata una ricetta che somiglia molto queste che sono in vendita.
    Invece se tu vuoi la ricetta di formaggelle, passi qui : http://myart-robertomurgia.blogspot.com/2010/10/pardulas-cagliaritano.html
    Guarda il blog di Roberto, devono essere anche altre.

  3. martina scrive:

    Irina che meravigliaaaa!!!! gli ho mangiati in sardegna e sono divini! li riprovo senz’altro seguendo la tua ricetta! 🙂
    Martina

  4. irinadore scrive:

    Grazie Martina!!!!!

  5. vickyart scrive:

    grazie cara! si ho capito il blog di roberto 🙂 le seadas che si friggono!

  6. anna scrive:

    non vorrei essere noiosa ma le copulette di Ozieri non sono cosi e neanche la glassa non c’è niente di giusto poi non è vero che le trovi in tutte le pasticerie le trovi solo adOzieri io sono una pasticcera da una vita è le posso garantire che quel dolce si è tramandato
    dalle nostre nonne saluti Anna da Ozieri

  7. franca saba scrive:

    per gli albumi 1,5 a cosa corrisponde? grazie

  8. irinadore scrive:

    Uno e mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*