Baci di dama salati

Baci di dama è una ricetta di GZ. Sono morbidi e buoni.

Ingredienti:

80 gr di burro;

100 gr di farina;

100 gr di mandorle in polvere;

80 gr di parmigiano reggiano;

20-30 ml di vino bianco;

sale.

Per la farcia:

60 gr di Philadelphia.

Versate gli ingredienti in una ciotola o nella tazza di un robot : impastate  fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Questa operazione può essere effettuata tranquillamente sia con un robot che impastando a mano.

Dividete l’impasto in pezzetti di circa 8-10 gr l’uno e, con i palmi delle mani, formate tante palline regolari  che adagerete su di una teglia foderata con carta forno , distanziandole 3-4 cm una dall’altra (otterrete circa 40-42 palline). Infornate in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, dopodiché estraete la teglia e lasciate raffreddare i biscottini salati. Intanto preparate la farcia ammorbidendo del formaggio cremoso oppure mischiando (per esempio) 30 gr di Philadelphia e 30 gr di gorgonzola ;  lavorate i formaggi con un mestolo per amalgamarli e renderli cremosi.

Mettete la crema di formaggio in una tasca da pasticcere con bocchetta grossa e liscia ; prendete un biscottino salato, spremete sulla sua parte piatta un po’ di crema di formaggio  e quindi poggiate su di essa la parte piatta di un secondo biscottino , così da formare un bacio . Procedete alla stessa maniera fino all’esaurimento dei biscottini. Servite immediatamente oppure conservate i baci salati al formaggio in un contenitore col coperchio o coperti con della pellicola trasparente , riponendoli in frigorifero o in un luogo molto fresco.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in Antipasti e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Baci di dama salati

  1. vickyart scrive:

    buonissimi! lo sai nn li ho mai fatti!!!

  2. luisa(dom) scrive:

    complimenti,davvero creativa 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.