Crea sito

Pollo alla cacciatora

Lo adoro mangiare di inverno accompagnato con del semplice riso basmati in bianco, che riesce  catturare quel sughetto tanto saporito che piace a me. Stavolta lo ho accompagnato con delle patate lesse, ma il sughetto io lo adoro per fare la famosa scarpetta con del buon pane casareccio. Volendo si può aggiungere qualche cappero, senza eccedere, stavolta io non l’ho messo, al posto del pomodoro si possono mettere dei pomodorini ciliegini o datterini o  si può benissimo fare senza. Comunque è semplicissimo da fare, gustoso e succoso.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Pollo a pezzi
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olive nere o tagiasche
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1Pomodoro maturo
  • q.b.Sale
  • 1 bicchiereVino bianco
  • q.b.Rosmarino

Preparazione

  1. In una padella capiente mettere un filo d’olio e far rosolare uno spicchio d’aglio pulito e schiacciato, aggiungere i pezzi di pollo e farli rosolare 5 minuti per lato. Intanto lavare il pomodoro e tagliarlo a pezzi, aggiungerlo al pollo insieme alle olive e un po’ di sale. Bagnare il tutto con un bicchiere di vino bianco e lasciarlo cuocere a fuoco bassissimo per circa un’oretta, girare di tanto in tanto. Mi raccomando, occhio alla cottura del pollo, non deve cuocersi troppo, deve rimanere succoso. Se la ricetta vi è piaciuta, mettete un like, commentate e condividetela sui social. Grazie mille Pasticcioni e Buon Appetito…..

  2. Se vi piace la ricetta, visitate anche la mia pagina facebook e mettete mi piace per essere aggiornati e avere mille idee per pranzi, cene, stuzzichini e dolcetti, anche a prova di bambini, alcune ricette fatte con le manine dei miei Pasticcioni.

    Mi troverete anche su Instagram e se realizzate le mie ricette e se volete inviatemi le vostre foto e le condividerò nei miei social.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.