Crea sito

Dado vegetale Bimby

Il dado Bimby è stato una scoperta favolosa, penso tra le prime ricette che ho provato con il Bimby perché, entusiasta, sapevo cosa c’era realmente dentro ed evitavo quelle schifezze, che in realtà adoravo e mi piaceva comprare. Ormai i dadi li trovi in centinaia di modi e dai mille sapori, in gelatina, granulare, insomma noi donne siamo attratte nel comprare queste cose, ma in realtà cosa c’è dentro? Che verdure utilizzano? Così ho sperimentato e quello che non può mancare nella nostra dispensa è quello vegetale, versatile e utilizzabile con tutto. Consiglio di utilizzare solo verdure di stagione, ad esempio la zucca al posto delle zucchine, volendo si possono aggiungere anche dei pomodorini, per un colore più piacevole soprattutto se decidete di regalarlo, perché no, fare dei pensierini di Natale, rendendolo granulare e regalare dei bei barattolini decorati. Tornando al sapore, per averlo più deciso potete aggiungere dei funghi freschi. Se dovesse risultare troppo liquido, dipende dall’acqua delle verdure, si può addensare per il tempo necessario a temperatura Varoma. Il dado si può conservare in frigo per 3 mesi o surgelare. Io personalmente lo trasformo in granulare, essiccandolo nel microonde e lo conservandolo in dispensa.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 costeSedano
  • 2Carote
  • 1Cipolla dorata
  • 2Zucchine
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 200 gSale grosso
  • 80 gOlio EVO
  • 30 gVino bianco

Preparazione

  1. Inserisci 2 coste di sedano, 2 carote, 1 cipolla, 2 zucchine, 1 spicchio d’aglio e un ciuffo di prezzemolo nel boccale. Trita tutto per 10 Sec. Vel 7. Aggiungi 200 g di sale grosso, 80 g di olio extravergine d’oliva e 30 g di vino bianco secco. Con il misurino inclinato cuoci per 30 Min. Temp. Varoma Vel.2. Omogenizza poi frullando per 1 Min. Vel. Turbo. Per renderlo granulare lo verso in un contenitore con i bordi alti e lo metto al microonde per una decina di minuti, poi lo giro con un mestolo e lo continuo a cuocere per altri 10 minuti in microonde girandolo ogni circa 3 minuti per evitare di bruciarlo. Quando si sarà totalmente asciugato lo riverso nel Bimby asciutto e lo riduco in polvere. Così si conserva benissimo in dispensa nei barattoli di vetro. Ovviamente il dado non va assaggiato così perché sara salatissimo, ma si usa come un classico dado normale per insaporire le pietanze o fare dei brodi genuini.

  2. Se vi è piaciuta la ricetta, visitate anche la mia pagina facebook e mettete mi piace per essere aggiornati e avere mille idee per pranzi, cene, stuzzichini e dolcetti, anche a prova di bambini, alcune ricette fatte con le manine dei miei Pasticcioni.

    Mi troverete anche su Instagram e se realizzate le mie ricette e se volete inviatemi le vostre foto e le condividerò nei miei social.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.