Torta con la granella di nocciole

Ho preparato la Torta con la granella di nocciole per il mio trentaduesimo compleanno e, sebbene non avessi alcuna voglia di combinare nulla, devo dire che era davvero buona 🙂

Decorazioni a parte, ovviamente 🙂

INGREDIENTI per una tortiera da 26

– 5 uova
– 200 gr di zucchero
– 5 cucchiai di acqua bollente
– 1 bustina di vanillina
– la scorza grattugiata di 1 limone
– 1 pizzico di sale
– 225 gr di farina setacciata
– 50 gr di fecola di patate
– 125 gr di margarina vegetale o burro
– 80 gr di granella di nocciole
– 1 bustina di lievito per dolci

Per la farcitura e la bagna

crema pasticcera
– 3/4 fette di ananas sciroppata
– il succo dell’ananas sciroppata

PREPARAZIONE

Grattugiare la scorza di un limone e far sciogliere il burro in quanto ci occorre sia liquido ma non bollente.

Sbattere i tuorli con l’acqua e versare lentamente 125 gr zucchero e la vanillina, continuando la lavorazione fino a quando il composto non risulterĂ  cremoso. Aggiungere la scorza grattugiata del limone e la presa del sale.

Montare a neve ben ferma gli albumi con i 75 gr di zucchero rimasti, quindi incorporarli negli albumi stando attenti a non smontare i composti.

Versare la farina setacciata, la fecola di patate, le noccioline ed il lievito: mescolare tutto con movimenti delicati dal basso verso l’alto, aggiungendo piano piano anche il burro sciolto.

Imburrare una telia da 26, versarci il composto e cuocerlo in forno pre-riscaldato a 1810 gradi per circa 40 minuti.

Nel frattempo, preparare una crema pasticcera aggiungendovi 3/4 ananas sciroppate tagliate in piccoli cubetti. Riporre in frigorifero fino al momento dell’uso.

Una volta sfreddata la torta, dividerla in due e bagnare ambo le parti con il succo dell’ananas sciroppata.

Farcire quindi con la crema pasticcera e … mangiareeeeee.

Io l’ho leggermente decorata con della panna montata al cacao e granella di wafer colorata (che avevo ancora dalla charlotte di Cry)

Torta con la granella di nocciole