Stuzzichini salati

Questo è uno dei piatti di stuzzichini salati preparato con l’ausilio di Cry 🙂

stuzzichini salati

Come mi capita sempre per le feste, non sono riuscita ad effettuare le fotografie di quanto preparato (dopo tanta fatica, mi perdo in una fotografia 🙁 ).

Sono riuscita a recuperare solo questa, dove ci sono 4 tipi di stuzzichini salati:

– stuzzichini al parmigiano grattugiato (quelli a forma di gattino)
– stuzzichini al parmigiano grattugiato e rosmarino (quelli a forma di pallina)
– stuzzichini al pecorino grattugiato e paprika forte (quelli a forma di pallina)
– barchette ripiene di ricotta, melanzane e pancetta

La realizzazione dei primi tre è davvero molto semplice e veloce, ideale per cucinare con i bimbi (e Cristian si è davvero divertito tanto!); basterà partire da un impasto base (che ho preso da un sito di ricette di biscotti) composto da:

– 50 gr di burro tagliato a pezzetti
– 100 gr di farina
– 50 gr di parmigiano grattugiano (o pecorino)
– 1 uovo
– 3 cucchiai di acqua

E poi potrete aggiungere quanto i vostri gusti vi consigliano 🙂

Lavorate gli ingredienti fino ad amalgamare gli ingredienti e formare una palla, quindi metterla per mezz’ora in frigorifero.

Trascorso questo tempo, stendete la pasta e formate i biscotti con le formine oppure create delle piccole palline; cuocere in forno pre-riscaldato a 180° fino a che saranno dorati.

Per quanto invece concerne le barchette, ecco la lista degli ingredienti (non ho pesato la melanzana, ma comunque è facile fare “ad occhio”):

– melanzana
– trito di aglio, prezzemolo e peperoncino
– olio extra vergine di oliva
– 100 gr di cubetti pancetta affumicata
– 250 gr di ricotta
– 2 bustine di zafferano
– pasta sfoglia

PREPARAZIONE

La sera prima, tagliare la melanzana in piccoli cubetti e metterla in un contenitore col trito di aglio, prezzemolo e peperoncino, cospargendo il tutto con l’olio.

La mattina successiva, far rosolare i cubetti di melanzana con il suo condimento e la pancetta e lasciar sfreddare.

Sciogliere lo zafferano nella ricotta, quindi unire ricotta e melanzana ed amalgamare per bene gli ingredienti.

Ricavare le barchette dalla pasta sfoglia e riempirle col composto precedentemente preparato.

Cuocere in forno a 180° gradi fino a che la pasta sfoglia non sia ben colorata.

Con al centro le olive (preparate da mia suocera) e qualche fetta di pecorino sardo qua e là, ecco il piatto decorato dal mio cuccioletto 🙂

stuzzichini salati