Pangasio con crema all’arancia

Il pangasio non è considerato un pesce troppo prelibato, però averne qualche fetta in freezer è sempre comodo (almeno, per me 🙂 ).

Ecco una proposta su come cucinarlo: Pangasio con crema all’arancia.

INGREDIENTI per 4 fette di pangasio

– 4 fette di pangasio
– 3/4 spicchi di aglio
– il succo di 3 limoni e qualche fetta di limone
– 1/2 bicchiere di acqua
– 2 arance
– olio extra-vergine di oliva
– sale
– 3 cucchiai di zucchero
– paprika forte
– 2 cucchiai di maizena
– farina 00
– pecorino grattugiato

PREPARAZIONE

Effettuare dei tagli verticali solo su un lato di ciascuna fetta di pangasio, senza però dividerla a pezzi.

Affettare gli spicchi di aglio in fettine sottilissime e cospargerle sopra la parte affettata del pangasio; coprirlo col succo di limone e metterlo a marinare in frigo per due ore, ricoperte dalle foglie di limone.

Pangasio con crema all'arancia

Trascorso questo tempo, lavare accuratamente le arance e recuperare le zeste, stando ben attenti a non prendere la parte bianca (amara), da cui l’arancio dovrà esser ben pulito.
Tagliare a piccoli cubetti la polpa dell’arancio e riporre sia le zeste che la polpa in una padella (io ho usato un salta pasta) con mezzo bicchiere d’acqua: far riscaldare per una decina di minuti a fiamma non troppo alta.

Pangasio con crema all'arancia

Aggiungere quindi la paprika e lo zucchero e portare a bollore; versare la maizena per addensare per bene la crema all’arancia. Togliere nel fuoco quando la consistenza è bella cremosa.

Togliere le fette di pangasio dal frigo, privarle dell’aglio ed asciugarle perfettamente.

Passarle quindi da ambo i lati nella farina, eliminando quella in eccesso. Far rosolare con un filo di olio su tutti e due i lati, facendo attenzione a non romperle nel voltarle.

Cospargere col pecorino per fare una bella crosticina; pochi minuti prima di ultimare la cottura, versare la crema all’arancia su tutte le fette e tenere ancora per qualche minuto a fiamma bassa.

Servire subito.

Pangasio con crema all'arancia