Pane alle olive (lievito madre)

Pane alle olive (lievito madre): mi sto proprio divertendo con questa pasta madre!

Eh si, da quando la mia collega me ne ha regalato un pezzetto, sto fisso panificando ahahahah

Stavolta ho preparato il Pane alle olive (lievito madre) e due piccole baguette con olive, capperi e rosmarino.

pane alle olive

In questi giorni però vorrei sperimentare una ricetta dolce, magari delle girelline per la colazione … vedremo 🙂

Ora però vi presento il mio ultimo pane

INGREDIENTI

– 800 gr di farina
– 200 gr di farina manitoba
– 300 gr di lievito madre
– 2 tazzine di olio extra-vergine di oliva
– circa 450 ml di acqua tiepida
– 3 cucchiani di sale (quantitĂ  ovviamente variabile in base ai propri gusti)
– 200 gr di olive denocciolate
– capperi
– rosmarino

PREPARAZIONE

Planetaria, mon amour 🙂 L’ho usata per la preparazione di questa ricetta, realizzabile ovviamente anche senza.

Mescolate le farine ed al centro porre il lievito madre; versare l’olio ed un poco d’acqua, avviando la lavorazione ad una bassa velocitĂ  o iniziando ad impastare a mano.

Aggiungere piano piano l’acqua facendola gradualmente assorbire ed in ultimo versare il sale.

Riponete l’impasto in una capiente terrina chiusa con una pellicola e lasciar lievitare per una notte intera. Io l’ho riposta dentro il forno spento.

La mattina successiva riprendere l’impasto delicatamente ed aggiungervi i condimenti.

Posate l’impasto nuovamente sulla terrina coperta da un canovaccio umido e lasciate lievitare per un’altra oretta, trascorsa la quale darete forma al vostro pane.

Fate fare un’altra piccola lievitazione con le forme creata, per poi spennellare il pane con un poco di olio di oliva e cuocere  nel forno con modalitĂ  statica impostando la temperatura in tal modo:

– 7 minuti circa alla massima temperatura
– 15 minuti a 200-210 gradi
– altri 15 minuti a 180 gradi

Se il vostro pane è molto alto, cuocete per qualche altro minuto.

Questo pane richiede tanto tempo, ma alla fin fine la fatica non è tanta e ne vale veramente la pena 🙂 La ricetta base può essere personalizzata seguendo i vostri gusti, credo che la prossima volta farò il pane con le cipolle.