Pagnotta integrale con lievito madre

Pagnotta integrale con lievito madre: pagnotta nata dopo che una mia carissima collega mi ha regalato un bel barattolino di lievito madre, anch’esso completamente integrale!

Che dire … fantastico 🙂 Lei è stata bravissima nel preparare il lievito madre e la pagnotta è venuta buonissima!

pagnotta integrale

Ho scelto una ricetta semplice ma con lunga lievitazione in frigorifero; la prossima volta ne proverò una fuori dal frigorifero, tanto ho ancora un pò di lievito madre da rinfrescare per prossimi impasti 🙂

In promemoria anche la preparazione di croissant integrali con marmellata di limoni!

Per ora, prepariamo questa pagnotta integrale con lievito madre 🙂

INGREDIENTI:

– 150 gr di lievito madre integrale
– 500 gr di farina integrale
– 350 gr acqua ca
– 1 tazzina di olio di oliva
– sale (ne ho messo 2 cucchiaini ma era leggermente insipido)

PREPARAZIONE:

Sciogliere il lievito madre in un pò di acqua prelevata dal totale.

Aggiungere la farina, un pò d’acqua, l’olio e finire con la restante acqua, che va aggiunta piano piano in base all’assorbilmento da parte dell’impasto.

In ultimo, aggiungere il sale.

Mettere l’impasto su un piano da lavoro e lavorarlo formando delle pieghe a mo’ di libro per 2 o 3 volte, formando poi una palla.

pagnotta integrale

Conservarlo quindi in una terrina capiente, coprirla con la pellicola trasparente e conservarla in frigorifero per 24 ore.

Un bel riposetto 🙂

Trascorse le 24 ore, togliere l’impasto dal frigo e lasciarlo “riscaldare” a temperatura ambiente; riprenderlo quindi un pochino stando attenti a non sgonfiarlo.

Conservare in luogo asciutto, magari in forno con la luce accesa, per 30-40 minuti.

Cuocere in forno pre-riscaldato a 240° statico per 15 minuti; abbassare a 220° e cuocere per altri 15 minuti. Infine, portare la temperatura a 200° e terminare la cottura per 15 minuti.

Lasciar sfreddare nella griglia del forno con lo sportello aperto.

pagnotta integrale

pagnotta integrale