Crostata al tiramisù

Ieri sera ho letto su facebook la ricetta della crostata al tiramisù fatta da Petalidiluce, esattamente al link

http://petalidiluce.myblog.it/apps/m/archive/2012/10/26/crostata-al-tiramisu.html

decidendo di farla come prossimo dolce … e difatti stamattina mi sono sbizzarrita eh eh.

Come spesso faccio , a volte aihmè purtroppo, ho cambiato qualche ingrediente …

La ricetta base della crostata prevedeva

– Farina 250 gr
– Burro 150 gr
– Zucchero a velo: 100 gr
– Tuorli 2
– Caffè in polvere: 2 cucchiaini

Io, non avendo caffè in polvere,l’ho modificata così

– Farina 250 gr
– Burro 150 gr
– Zucchero a velo: 100 gr
– Uova 2
– Cacao in polvere: 2 cucchiaini

Impasto da lavorare e conservare in frigo proprio come se stesse facendo l’impasto base di una crostata.

Non contenta, ho modificato anche la panna … in realtà l’ho fatto perchè non amo molto il sapore troppo forte dei latticini freschi (fino a 2 anni fa, anche un minimo contenuto di lattosio mi faceva partire in ospedale 🙂 ) .

Quindi, la ricetta originale prevede

– Panna 180 ml
– Mascarpone 500 gr
– Zucchero 100 gr

Io invece ho montato mezza bustina di panna in polvere, aggiungendo ovviamente metà del latte (ovvero 75 gr di panna con 235 ca di latte), a cui ho aggiunto 250 gr di mascarpone, un cucchiaio di nutella e qualche codetta di cioccolato … insomma, una crema totalmente diversa 🙂

La crostata va cotta a 180 gradi, inizialmente con sopra un foglio di carta da cucina con dei fagioli secchi per poi completare la cottura senza nulla sopra. Una volta sfreddata, bisogna versare sopra una parte del composto e preparare i savoiardi … anche qui ho apportato una modifica perchè non usiamo mai il liquore amaretto.

La ricetta originale indica 180 ml di caffè e 6 cucchiai di amaretto.

Io ho preparato e zuccherato 6 tazzine di caffè espresso, aggiungendo un pò di alchermes.

A questo punto, ho bagnato i savoiardi nel caffè, riponendoli sopra la crema della crostata. Una volta rivestita tutta, ho versato la crema restante, cospargendola di cacao amaro.

Un paio d’ore di frigorifero .. ed ecco il risultato

 
Con questa ricetta partecipo al contest di una fetta di paradiso

crostata

2 thoughts on “Crostata al tiramisù

  1. Tesoro se inserisci il banner ti inserisco nel contest perché la ricetta va bene, hai seguito bene le regole 😉
    aspetto il link aggiornato allora,
    un abbraccio,
    Vale

Comments are closed.