Crea sito

Torta pan d’arancio alla crema di ricotta

Torta pan d'arancio

 

Torta pan d’arancio alla crema di ricotta è la torta perfetta per ogni festa e certamente anche per San Valentino. La base è davvero facile e veloce da preparare, ci si impiega 5 minuti di orologio. Per di più gli ingredienti che la compongono sono sempre nelle nostre case. E’ la torta pan d’arancio la cui particolarità sta nel fatto che l’arancia viene utilizzata tutta non si butta via niente. Questo rende la torta deliziosamente ed inimitabilmente aromatica e  donandole una consistenza particolare.  Ho voluto esagerare e alla sua già perfetta bontà ho aggiunto una crema alla ricotta aromatizzata all’arancia e ogni strato è stato reso ancora più goloso da una sfoglia di cioccolato fondente. Le mandorle  a lamelle tostate che rifiniscono i bordi rendono ogni sapore più rotondo. Mi viene l’acquolina solo a descriverla!! Vi ho ingolosito? Allora prepariamola insieme.

Torta pan d’arancio alla crema di ricotta

Ingredienti per una teglia da 26 cm di diametro o per un cuore 22cmx22cm:

  • 300 g di farina 00
  • 300 g di zucchero semolato
  • 1 arancia non trattata lavata e tagliata a tocchetti (mi raccomando non togliete niente!)
  • 3 uova
  • 150 ml di olio di semi di mais
  • 150 ml di latte
  • 1 cucchiaino di Estratto di vaniglia oppure 1 bustina di vanillina

Ingredienti per la farcitura e per la decorazione

  • 250 g di ricotta
  • 250 ml di panna vegetale già zuccherata
  • 1/2 fialetta di aroma all’arancia
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 50 g di mandorle a lamelle tostate
  • zucchero a velo vanigliato e cacao amaro

Prepariamo la torta utilizzando il mixer con le lame inserite (se il contenitore del vostro mixer fosse troppo piccolo allora versate gli ingredienti in una capiente ciotola e lavorateli con il mixer ad immersione).

Versiamo quindi tutti gli ingredienti della base della torta nel mixer e azioniamo a velocità media. Lasciamolo lavorare fino a che sia tutto amalgamato in un impasto morbido.

Versiamo l’impasto nella teglia unta di olio e infarinata e cuociamo la torta in forno preriscaldato a 160/170 gradi per 45 minuti o fino a che  uno stecco infilato al centro della torta ne esca bene asciutto.

Sforniamo la torta e lasciamola raffreddare completamente.

Intanto prepariamo la farcitura : su un foglio di carta forno disegnamo 2 sagome della tortiera utilizzata, adagiamolo su un vassoio o teglia piatta e dopo aver sciolto il cioccolato fondente a bagno maria o nel microonde spalmiamone metà su ciascuna sagoma. Poniamole in freezer a rassodare.

In una ciotola versiamo la ricotta, la panna ben fredda, l’aroma all’arancia e con le fruste lavoriamo gli ingredienti fino ad ottenere una crema ben montata e densa.

Quando la torta sarà fredda tagliamola in 3 strati. Sulla base spalmiamo la crema alla ricotta su cui adagiamo il primo foglio di cioccolato fondente, copriamo con il secondo strato di torta e di nuovo crema alla ricotta e foglio di cioccolato, finiamo con il terzo strato di torta. Ricopriamo i lati della torta con la crema alla ricotta e cospargiamola di mandorle a lamelle infine spolverizziamo la torta con lo zucchero a velo e il cacao (ho ottenuto i cuori grandi creando uno stencil su carta forno e i cuori piccoli utilizzando un taglia biscotti). In alternativa si può spolverizzare lo zucchero a velo sul centro e il cacao sui bordi.

La torta al pan d’arancio si conserva in frigo per 2 o 3 giorni.

029

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!

Comments are closed.