Crea sito

Bistecche di capocollo al profumo di aceto

Questa ricetta fa parte di quelle che mi fanno venire nostalgia. Nostalgia della mia Nonna Pina e della mia infanzia, quando a pranzo stavo da lei e spesso cucinava questo piatto per mio zio (l’ultimo dei suoi sette figli non ancora sposato). L’odore forte che si spandeva in tutta la casa è ancora impresso nella mia memoria. E ora madre a mia volta la propongo ai miei figli …e a voi 🙂

Per preparare le “Bistecche di capocollo al profumo di aceto” occorrono:

Bistecche di capocollo

Aceto di vino bianco

Olio extra vergina di oliva

Sale

Aglio

Origano

Lasciare marinare le bistecche per almeno mezz’ora dopo averle condite con gli ingredienti elencati.

Scaldare una bistecchiera di ghisa o di acciaio con il fondo spesso e quando sarà molto calda cuocervi le bistecche. Servire immediatamente accompagnando con il contorno scelto (io ho preparato una classica insalata di fagiolini e patate).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!

2 Comments on Bistecche di capocollo al profumo di aceto

  1. Le Ricette di Tina
    20 giugno 2011 at 11:14 (8 anni ago)

    non amo molto la carne..mangio solo questa ben volentieri..è molto saporita..grazieee un bacione

  2. Luana
    21 giugno 2011 at 09:52 (8 anni ago)

    mmmhhh mi piacciono questi modi veloci e gustosi di cucinare la carne..sembra tenerissima!
    Un bacione! 🙂