Mini charlotte con crema di yogurt ai due cioccolati, geleè di cachi e amaretti

Print Friendly

Le mini charlotte con crema di yogurt ai due cioccolati, geleè di cachi e amaretti sono dei dolci al cucchiaio, farciti con una golosa crema a base di yogurt e cioccolato, fondente e bianco, ed una delicata gelatina di cachi, che può eventualmente essere sostituita da una geleè preparata con altra frutta di stagione, a seconda del periodo dell’anno. La ricetta non è complicata ma il procedimento è un po’  lungo perchè prevede diverse fasi di preparazione ed una decorazione finale, ma con un po’ pazienza otterrete un dolce elegante che vi farà fare bella figura con i vostri ospiti.

Ingredienti per 4 mini charlotte

  • 100 gr di pavesini (4 pacchetti)
  • 340 gr di yogurt greco
  • 200 gr di polpa di cachi ben maturi
  • 100 gr di cioccolato fondente + 50 gr per la decorazione
  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 3 fogli di colla di pesce (6 gr)
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 20 ml di rum
  • amaretti qb
  • latte qb

Mini charlotte con crema di yogurt ai due cioccolati, geleè di cachi e amarettiPreparazione

Sciogliete il cioccolato bianco e quello fondente a bagnomaria in due pentolini separati. Mettete a mollo in una ciotola con acqua fredda i fogli di colla di pesce per almeno 10 minuti.

Mescolate lo yogurt con lo zucchero a velo ed il rum fino ad ottenere una crema omogenea. Dividete la crema di yogurt in parti uguali in due ciotole ed aggiungete ad una il cioccolato bianco e all’altro il cioccolato fondente sciolti e mescolate.

Lavate e sbucciate i cachi, prelevate solo la polpa, eliminate eventuali semi e frullatela in modo da ottenere una purea fine. Versate la polpa di cachi frullata in un pentolino, aggiungete lo zucchero di canna e fate caramellare a fuoco lento per 5 minuti.

Rivestite delle formine o dei coppapasta rotondi con carta forno e sistemateli in un contenitore. Disponete i pavesini in verticale lungo la circonferenza delle formine.

Strizzate un foglio di colla di pesce e scioglietelo con un goccio di latte in un pentolino, poi incorporatelo alla crema col cioccolato fondente, mescolate e distribuite sul fondo di ciascuna formina rivestita di pavesini.

Strizzate il secondo foglio di colla di pesce e scioglietelo direttamente nella gelatina di cachi ancora tiepida. Lasciatela raffreddare per qualche minuto, ma non solidificare, e poi versatela sullo strato di crema al cioccolato fondente. Sullo strato di gelatina di cachi sbriciolate una manciata di amaretti.

Infine ripetete l’operazione con l’ultimo foglio di colla di pesce ed amalgamatelo alla crema al cioccolato bianco con la quale formerete l’ultimo strato della charlotte.

Decorate con un po’ di briciole di amaretti e riponete in frigorifero a rassodare per almeno 7/8 ore.

Nel frattempo preparate i nastri di cioccolato per decorare. Fate sciogliere 50 gr di cioccolato fondente a bagnomaria.

Ritagliate 4 strisce di carta forno lunghe quanto la circonferenza delle formine utilizzate e larghe il doppio del pennello da cucina che utilizzerete. Prelevate con il pennello il cioccolato fondente sciolto e passatelo sulle striscie formando uno strato sottile ma uniforme e privo di vuoti. Avvolgete la carta forno intorno alle formine con le charlotte oppure utilizzate altre formine vuote delle stesse dimensioni, lasciando la parte con il cioccolato all’esterno e facendo combaciare le estremità. Fermate la carta forno con un pezzetto di nastro adesivo o un punto di pinzatrice e riponete in frigorifero a rassodare. NOTA – I nastri di cioccolato dovrebbero assumere senza problemi la forma circolare e quindi stare fermi intorno alla charlotte, ma in caso contrario potete fermarli direttamente sulla charlotte prima di servirla, “incollando” le estremità con un po’ di cioccolato sciolto.

Sformate le charlotte con delicatezza, aiutandovi con la carta forno, eliminate la carta, decorate con il nastro di cioccolato e servite.

Mini charlotte con crema di yogurt ai due cioccolati, geleè di cachi e amaretti

Mini charlotte con crema di yogurt ai due cioccolati, geleè di cachi e amaretti

 

 

 

 

One thought on “Mini charlotte con crema di yogurt ai due cioccolati, geleè di cachi e amaretti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>