Crostata al pistacchio con crema di ricotta e cioccolato bianco

La crostata al pistacchio con crema di ricotta mi è stata ispirata da una torta al pistacchio e ricotta che ho assaggiato in una nota pasticceria della mia città. Mi era talmente piaciuta che ho pensato di rifarla a casa, ma non avendo la ricetta, ho dovuto un po’ inventare, prendendo spunto da altre ricette.

Ad esempio per la pasta frolla ho seguito la ricetta base di Giallo Zafferano, sostituendo parte degli ingredienti con i miei, mentre per la crema di ricotta ho fatto un po’ a naso 🙂

In pasticceria avevano utilizzato il pan di spagna, quindi si trattava di una torta a strati, ma io ho preferito fare una crostata. Se preferite un gusto di pistacchio più presente, vi consiglio di preparare la pasta frolla classica e fare la crema al pistacchio, sostituendo il cioccolato bianco con la crema al gusto pistacchio che si trova nei negozi di articoli per pasticceria. Ma a me piaceva l’idea di una crostata verdina ed ho preferito fare così 🙂 Il risultato: uno spettacolo per gli occhi e per il palato! 🙂

Ingredienti per una crostata al pistacchio con crema di ricotta e cioccolato bianco

Per la pasta frolla

Per la crema alla ricotta e cioccolato bianco

  • 500 gr. ricotta
  • 250 gr. di cioccolato bianco
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • 4 cucchiai di brandy

Per guarnire

  • una manciata di pistacchi al naturale (non salati)

Crostata al pistacchio con crema di ricotta e cioccolato bianco

Preparazione della Crostata al pistacchio con crema di ricotta e cioccolato bianco

Preparare la pasta frolla frullando nel mixer le due farine, il burro freddo fatto a pezzetti, la vanillina ed un pizzico di sale, fino ad ottenere un impasto sabbioso. Versare l’impasto su una spianatoia, formare una fontanella ed unire lo zucchero e  le uova ed amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo, che comunque non va lavorato troppo. Formare un panetto, coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Nel frattempo preparare la crema, lavorando in una ciotola la ricotta con l’uovo, il cioccolato sciolto a bagnomaria, la vanillina ed il liquore, fino ad ottenere una crema liscia. Porre in frigorifero in attesa che la pasta frolla abbia riposato a sufficienza.

Trascorsa almeno un’ora, prendere l’impasto e spianarlo con il mattarello fino ad ottenere un disco altro circa 1 cm.

Aiutandovi con la pellicola disporre il disco di pasta all’interno di una tortiera apribile del diametro di 26 cm, precedentemente imburrata ed infarinata, e far aderire la pasta lungo le pareti. Tagliare circolarmente i bordi in eccesso e tenere da parte per fare le striscioline. Versare la crema sulla pasta frolla e livellare con una spatola. Cospargere la superficie di pistacchi tritati e posizionare le striscioline ottenute dalla pasta in eccesso disponendole ad incrocio. Rimboccare l’orlo della pasta e segnare con la forchetta tutto intorno.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

 

5 thoughts on “Crostata al pistacchio con crema di ricotta e cioccolato bianco

    • grazie, è stato un piacere 🙂 ho già postato la ricetta anche sul blog di Donatella (forse anche due volte perchè internet a volte fa i capricci), probabilmente il commento non è stato ancora approvato e non è visibile. in ogni caso, presa dall’ansia da “scadenza imminente”, ho inviato ad entrambe una email per essere sicura di rientrare nei tempi … spero di aver fatto tutto correttamente, ciao 🙂

Lascia un commento

*