TORTA DI RISO AL CIOCCOLATO

La torta di riso al cioccolato anche chiamata torta c’ bischeri o tanta coi becchi è una crostata tipica della Toscana che si prepara nel periodo pasquale. Per essere precisi, questa è una torta che nasce nei dintorni di Pisa, tra i comuni di Pontassercchio, San Giuliano Terme e Vecchiano. Si tratta di una crostata con base di pasta frolla e un goloso ripieno di cioccolato, riso, uvetta, canditi e pinoli.

La caratteristica di questa crostata di pasqua sono proprio i bischeri detti anche becchi, ossia i tipici pizzi del guscio di pasta frolla. Questi pizza ricordano un po’ i piroli del violino che nel dialetto del luogo vengono chiamati anche bischeri.

Ma ci sono anche storie più divertenti e a tratti sconce sul nome della torta di Pasqua… una di queste associa il bischero al fallo rappresentato nella torta da quelle protuberanze caratteristica.

Dal 2007 la torta co’ bischeri ha un marchio registrato. La ricetta originale è a tutt’oggi segretissima e, spostandosi di famiglia in famiglia, ciascuno prepara la torta co’ becchi a modo suo. Comunque, per intenderci, questa è la versione al cioccolato della famosa pastiera di riso del Cilento.

Le migliori ricette sono quelle tradizionali, non è vero? E la cucina italiana è ricca di ricette tipiche per ogni occasione. Non si finirà mai di provarle tutte!! Intanto, se siete golosi, provate la ricetta della torta co’ bischeri e fatemi sapere cosa ve ne pare. Se conoscete una versione della crostata co’ becchi diversa da questa e vi va di condividerla con me, vi aspetto a braccia aperte!

Ma, trattandosi di una crostata veramente eccezionale, ormai non ci si limita più a preparare la torta co’ becchi solo nel periodo di Pasqua… la si prepara praticamente tutto l’anno!

 

TORTA DI RISO AL CIOCCOLATO crostata di Pasqua coi becchi
TORTA DI RISO AL CIOCCOLATO crostata di Pasqua coi becchi

Torta di riso al cioccolato

 

COSA SERVE?

  • Per la pasta frolla:
    250 g di farina
    85 g di strutto oppure 120 g di burro
    100 g di zucchero a velo
    1 uovo intero
    1 albume
    buccia grattugiata di 1 limone
  • Per il ripieno:
    150 g di riso
    700 ml di latte
    150 g di zucchero
    100 g di cioccolato fondente
    50 g di cacao amaro (Io non l’ho messo)
    3 uova intere piccole (oppure 2 grandi)
    buccia grattugiata di 2 arance
    50 g di frutta candita (io arancia candita)
    50 g di pinoli
    60 g di uvetta
    1 tazzina di rum scuro
    1 presa di cannella in polvere

 

 

TORTA DI RISO AL CIOCCOLATO crostata di Pasqua coi becchi
TORTA DI RISO AL CIOCCOLATO crostata di Pasqua coi becchi

 

 

COME SI PROCEDE?

Preparare la pasta frolla. Lavorare la farina con lo strutto (o il burro), lo zucchero e la buccia di limone. Infine unire l’uovo intero e l’albume e lavorare poco, giusto il tempo di ottenere un composto liscio ed elastico. Coprire con pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per almeno 2 ore (meglio ancora se per tutta la notte).

Ammollare l’uva passa per 30 minuti in acqua tiepida, quindi strizzarla e tamponarla con carta assorbente.

Cuocere il riso. Portare ad ebollizione il latte, quindi aggiungere un pizzico di sale e il riso e far cuocere il riso fino a che non avrà assorbito tutto il latte.

Preparare il ripieno della torta coi becchi. Appena tolto il riso dal fuoco, aggiungere il cioccolato fondente a pezzettini e mescolare in modo che il cioccolato si sciolga. Incorporarvi quindi lo zucchero e il cacao amaro e mescolare ancora. Quindi aggiungere la frutta candita, i pinoli, la buccia grattugiata delle arance, la cannella, le uova sbattute e l’uvetta. Mescolare bene il tutto.

Stendere la pasta frolla con il matterello.

Foderare con la pasta frolla una teglia imburrata ed infarinata del diametro di circa 24-26 centimetri. Sbeccare la pasta frolla, ossia tagliare i bordi della pasta frolla facendo dei triangoli che sono poi i becchi della crostata di riso e cioccolato.

 

TORTA DI RISO AL CIOCCOLATO crostata di Pasqua coi becchi
TORTA DI RISO AL CIOCCOLATO crostata di Pasqua coi becchi

 

Versare il ripieno di riso e cioccolato nel guscio di frolla.

Infornare la torta co’ bischeri in forno già caldo a 180°C per circa 45-60 minuti in base alla potenza del forno. La crostata di Pasqua sarà cotta quando la pasta frolla sarà ben dorata e si sarà staccata dai bordi. Inoltre, per verificare la cottura della crostata coi becchi si può fare la prova stecchino: quando lo stecchino sarà asciutto allora la torta riso e cioccolato è pronta.

Sfornare la torta riso e cioccolato e farla raffreddare completamente prima di passarla su un piatto da portata e servire.

Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

 
Precedente RISOTTO SALMONE E PATATE Successivo SEMIFREDDO VELOCE LIMONE