PASTA CREMOSA CON SUGO AI FAGIOLI

La pasta cremosa con sugo ai fagioli è un primo piatto facile e veloce che conquista prima alla vista e poi all’assaggio. Preparata con fagioli borlotti e formaggio cremoso tipo stracchino, la pasta cremosa con sugo ai fagioli piacerà anche ai più scettici e si rivela un ottimo stratagemma per far mangiare i legumi anche a chi non tanto li preferisce come, ad esempio, ai bambini.

Una pasta e fagioli asciutta, non liquida o brodosa. Una piatto di pasta e fagioli al sugo, con un sugo saporito e profumato che diventa cremoso direttamente nel piatto.

Amanti della pasta, a me! Che dite, la proviamo? Gliela diamo una possibilità ai fagioli borlotti, sì?

PASTA CREMOSA SUGO FAGIOLI ricetta primo con borlotti
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 400 g Pasta (io gemelli)
  • 300-400 g Passata di pomodoro
  • 250 g Fagioli borlotti precotti
  • 8 cucchiai Stracchino
  • 80 g pancetta (facoltativa)
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 Cipolle
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Peperoncino (facoltativo)
  • q.b. Sale

Preparazione

Preparare il sugo con fagioli

  1. Imbiondire la cipolla grattugiata e la pancetta (se piace) in olio extravergine di oliva. Aggiungere la metà dei fagioli borlotti già lessati e farli saltare per un paio di minuti. Quindi incorporare la passata di pomodoro e il rosmarino, aggiustare di sale e cuocere il tutto per circa 20 minuti aggiungendo un po’ di acqua al bisogno (ancor meglio se si aggiunge l’acqua di cottura dei fagioli. Incorporare quindi anche l’altra metà dei fagioli e cuocere ancora il tutto per altri 5 minuti.

Cuocere la pasta

  1. Lessare i gemelli in abbondante acqua salata e scolarli al dente.

Condire la pasta

  1. Saltare i gemelli nel sugo ai fagioli aggiungendo un po’ di cottura della pasta se necessario.

  2. Distribuire la pasta e fagioli nei piatti e decorare la superficie di ciascun piatto con un paio di cucchiai di stracchino e del peperoncino a piacere. Ciascuno poi, una volta in tavola, si divertirà a mescolare lo stracchino nella pasta ottenendo una fresca cremosità che conquisterà già alla vista.

  3. Se volete, potete mescolare lo stracchino direttamente nella pentola dopo aver saltato la pasta.

  4. Per non perdere nessuna ricetta visitate anche la mia pagina facebook L’inventaricette, In cucina con Maria

 
Precedente OMELETTE SOLO ALBUMI Successivo PAN BAULETTO ALLE OLIVE

Lascia un commento

*