Pasta con canocchie al pesto di basilico

 

La pasta con canocchie al pesto di basilico e’ un primo piatto a base di pesce.  La pasta con canocchie al pesto di basilico e’ da considerarsi una portata veloce da cucinare ma al tempo con i suoi profumi intensi regala un piatto pregiato dovuto dalla carne delle canocchie.  La pasta con canocchie al pesto di basilico e’ un piatto tipicamente estivo anche se negli ultimi anni non presenta alcuna stagione.
Le canocchie, detta anche pannocchia, e’ un crostaceo che puo’ raggiungere la lunghezza massima di 20 centimetri. La canocchia si presenta con una corazza bianco-grigio con riflessi rosati, vive in una profondita’ che va da 10 metri a 200 metri sui fondali sabbiosi, fangosi costieri, spesso presso foce di fiumi.
Al momento dell’acquisto, la canocchia, deve essere viva perche’ altrimenti se e’ morta comincia il processo di disidratazione e quindi si svuota. Le carni della canocchia sono tenere e pregiate ed e’ un tipo di pesce che puo’ essere apprezzato sia nella stagione invernale che estiva. La canocchia e’ indicata per le diete ipocaloriche, e’ povera di grassi e calorie; e’ una fonte proteica, ricca di grassi polinsaturi e di vitamine B. Viene consigliata alle persone che soffrono di pressione alta perche’ ha un basso livello di sodio.
La canocchia puo’ essere preparata con qualsiasi formato di pasta, quindi si sposa bene con i paccheri, strozzapreti, tagliolini.
Ora passiamo agli ingredienti e alla preparazione della ricetta della pasta con canocchie al pesto di basilico.
Buon appetito.

 

 RICETTA: Pasta con canocchie al pesto di basilico

Vieni a visitare il Forum di Intolleranza al Lattosio, clicca QUI

 

INGREDIENTI RICETTA:
-pasta 400 gr. (formato a piacere)
-pomodori 300 gr.
-canocchie 15
-aglio
-vino bianco secco mezzo bicchiere
-prezzemolo fresco
-peperoncino a piacere
-un mazzetto di basilico
-uno spicchio di aglio
-20 gr. pinoli
-sale
-olio evo
-parmareggio stagionato 30 mesi

 

 

PREPARAZIONE:
-Preparate il pesto lavorando in un mixer le foglie di basilico con l’olio, il parmareggio stagionato 30 mesi, i pinoli, aglio e un pizzico di sale, frullate il tutto a crema.
-Tagliate l’aglio e fatelo rosolare con l’olio in una padella saltapasta.
-Lavate accuratamente le canocchie, eliminate baffi e il suo intestino.
-Inserite nella padella le canocchie e con il vino fate sfumare per qualche minuto, poi inserite i pomodori tagliati a pezzetti o se preferite la passata fresca, continuate la cottura per almeno 15 minuti a fuoco medio. Aggiustate di sale.
-Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e saltatela nel sugo del pesto al basilico, amalgamate il tutto e aggiungete poi il sugo delle canocchie.
-Impiattate e spolverate di prezzemolo fresco tritato.

Ricette facili senza lattosio le trovi anche QUI

 

Ricetta e Foto:Latte di Mandorla Copyright ©
*Informazione Ricetta: Ricetta Senza Lattosio
Categoria: Pasta , primo piatto
Dosi ricetta (o persone): 4
Tempo Preparazione: 10 minuti
Tempo Cottura: 40 minuti
*Costo Ricetta: media
Difficolta’: semplice

*Costo Ricetta: Il costo della ricetta e’ solo a scopo orientativo; la variabile del prezzo e’ in funzione alla provenienza del prodotto (Italia o estero), la qualita’ del prodotto (fresco o congelato), dalla stagionalita’ del prodotto (prodotto di stagione o fuori stagione).