Parmigiana di patate alla carbonara senza besciamella
Parmigiana di patate alla carbonara senza besciamella – Latte di Mandorla Blog Copyright © All Rights Reserved

PARMIGIANA DI PATATE ALLA CARBONARA SENZA BESCIAMELLA

Ricetta contorno o piatto unico senza lattosio, lactose free, senza glutine, gluten free, senza lievito.

La Parmigiana di Patate alla Carbonara senza Besciamella e’ una ricetta contorno o piatto unico che nasce per caso, avevo tutti gli ingredienti per preparare il pranzo per il giorno dopo ma per la cena avevo solo le patate. Stanchi delle solite patate al forno, mi son detta, ora provo a fare un tortino di patate con gli ingredienti che si condisce la pasta alla carbonara.

Il sapore deciso del guanciale, il gusto pungente del pecorino romano e l’aroma fresco del pepe appena macinato, conferiscono al tortino di patate alla carbonara un gusto delizioso, le uova invece hanno reso un tortino compatto.

Le patate non vanno lessate, tagliandole con la mandolina vengono affettate a velo per cui in forno vengono cotte perfettamente. Ho utilizzato poco sale, aggiungendolo solo nelle uova sbattute, considerando che il pecorino e il guanciale sono due ingredienti ricchi sale. La ricetta e’ facile e veloce da preparare,richiede una cottura in forno ventilato per circa 35 minuti.

La Parmigiana di Patate alla Carbonara senza Besciamella e’ una ricetta che vi consiglio per la vostra pausa pranzo in ufficio/lavoro, oppure per una cena informale con amici.

Parmigiana di Patate alla Carbonara senza Besciamella, Altre Ricette Simili clicca QUI

 

 

 

RICETTA: Parmigiana di Patate alla Carbonara senza Besciamella

 

Ricetta e Foto: Latte di Mandorla Blog Copyright ©

Categoria: Contorno, Antipasto, Piatto Unico
Dosi ricetta (o persone): 4 persone
Tempo Preparazione: 10 minuti
Tempo Cottura: 35/40 minuti
Difficolta’: Ricetta facile e veloce

 

INGREDIENTI per una teglia rettangolare 20×10 cm:

  •  3 patate a pasta gialla
  • 4 uova biologiche
  •  150 gr. di guanciale senza glutine e senza lattosio tagliato a fette oppure pancetta tesa a cubetti
  • 80 gr. di pecorino romano, grattugiato (stagionato 40 mesi contiene tracce di lattosio pari a – 0,01% di lattosio su ogni 100 g di prodotto) in alternativa formaggio vegetale
  • pepe fresco macinato
  •  sale fino iodato
  • olio di oliva extravergine spremuto a freddo
  •  una noce di burro di soia o margarina vegetale senza lattosio

 

 

 

Come si prepara il Tortino di Patate alla Carbonara:

  1.  pelare le patate e immergerle in una ciotola piena di acqua, lasciarle per almeno 10 minuti
  2.  grattugiate il pecorino romano
  3.  sgusciate le uova in un piatto, regolare di sale, pepe, due cucchiai di olio di oliva extravergine, due cucchiai di formaggio pecorino romano grattugiato, sbattete con i rebbi di una forchetta
  4.  accendete il forno a 180 gradi
  5. scolate le patate, asciugatele con carta assorbente da cucina e affettatele con la mandolina oppure con una grattugia che taglia a fette sottili
  6.  imburrate uno stampo da forno con il burro di soia o margarina vegetale
  7.  versare nello stampo 3 cucchiai di uova sbattute e stenderlo su tutta la superficie
  8.  disponete nella teglia, fino al termine degli ingredineti, seguendo questo senso: uno strato di patate, guanciale a fette o pancetta tesa tagliata a cubetti, pecorino romano grattugiato e qualche cucchiaio di uova sbattuto
  9.  terminate l’ultimo strato con patate, uova sbattute e pecorino
  10.  infornate, forno ventilato, a 180 gradi per circa 35/40 minuti (vedrete che sulla superficie si formera’ una crosta dorata e croccante
  11.  sfornate, fate intiepidire 5 minuti prima di servire
  12.  buon appetito con la Parmigiana di Patate alla Carbonara senza Besciamella

 

Ciao, alla prossima ricetta! Immacolata

 Puoi trovarmi anche su Facebook  o su  Twitter  o su Google+ …e se vuoi puoi unirti al mio Gruppo Forum di Supporto per l’ Intolleranza al Lattosio  … Lascia un commento e Vota la ricetta...Grazie! 😀

FOTO E RICETTA: Copyright © “Latte di Mandorla” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.