Minestra maritata Ricetta napoletana | Latte di Mandorla Blog
Minestra maritata Ricetta napoletana | Latte di Mandorla Blog © All Rights Reserved

 

MINESTRA MARITATA RICETTA NAPOLETANA

 

La minestra maritata e’ una ricetta piatto unico che, noi napoletani, prepariamo per il giorno di Santo Stefano, ossia per il 26 dicembre, per compensare il grande cenone della vigilia di Natale ed il ricco Pranzo di Natale.
La minestra maritata e’ un piatto ricco di verdure miste cotte nel brodo della gallina paesana, si aggiunge la carne della gallina sfilettata e tanto pecorino romano; la ricetta e’ facile ma la preparazione e’ lunga, quindi armatevi di pazienza.

Esisteva un rito per preparare la minestra maritata, ricordi di bambina…
Il giorno di Santo Stefano viene spesso definito “il giorno degli avanzi” perché solitamente per pranzo vengono appunto consumati gli avanzi del pranzo di Natale. Invece nella nostra famiglia, di generazioni napoletani, con la tradizione dell’arte culinaria, le donne di casa si apprestavano a preparare il pranzo del giorno svegliandosi di buon ora.
Tutte le donne di famiglia erano raccolte nella grande cucina con la nonna, matriarca della famiglia, noi bambini che giocavamo e le mamme impegnate a pulire le verdure per la numerosissima famiglia. Il pentolone sul fuoco, intanto bolliva, e si sentiva gia’ il profumo di cucinato.

Buone Feste

 

NOTA PER CELIACI: Utilizzare solo ingredienti senza glutine, verificando l’etichetta riportata sulla confezione del singolo ingrediente e comunque in base a quanto disposto dalle vigenti leggi locali in materia di etichettatura degli alimenti o verificando il prontuario redatto dall‘AIC, Associazione Italiana Celiachia. Tutti i prodotti debbono riportare l’immagine con la spiga sbarrata. Per conoscere quali sono le tipologie e le marche degli alimenti consentiti ai celiaci è necessario visionare il prontuario dell’Associazione Italiana Celiaci degli alimenti.

 

 

 

 

RICETTA: Minestra maritata Ricetta napoletana

 

Ricetta e Foto: Latte di Mandorla Blog Copyright ©

Categoria: Secondo piatto di carne o piatto unico
Dosi ricetta (o persone): 8 persone
Tempo Preparazione: 20 minuti
Tempo Cottura: 3 ore circa
Difficolta’: Ricetta facile

 

 

INGREDIENTI per il brodo di gallina:

  • 1 gallina intera
  • 1 cipolla dorata
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 2 patate
  • 5 litri di acqua
  • sale grosso

 

INGREDIENTI per la minestra maritata:

  • 1 scarola riccia
  • 1 scarola liscia
  • 1 fascio di broccoli di natale
  • 500 gr. di cicoria selvatica o catalogna
  • 500 gr. di spinaci
  • 500 gr. di bietoline o bieta
  • 80 gr. di formaggio pecorino romano (stagionato 30 mesi per intolleranza al lattosio)
  • 100 gr. di formaggio parmigiano reggiano (stagionato 30 mesi per gli intolleranti al lattosio)
  • 2 litri di brodo di gallina
  • olio di oliva extravergine
  • sale grosso
  • 1 spicchio di aglio

 

 

 

LEGGI ANCHE

  1. Biscotti senza zucchero uova latte e lievito
  2. Biscotti integrali al miele senza uova burro lievito latte
  3. Calzone veloce in padella senza lievito
  4. Lasagne verdi con zucca e taleggio

Ricette Senza, si! Ma con Gusto

 

 

 

 

 

Come si prepara la minestra maritata:

1. Prepariamo il brodo di gallina:

In una pentola con l’acqua fredda inserire la gallina intera, carota, sedano, cipolla, quindi portate il tutto a ebollizione. Bollire il brodo almeno per 2 ore a fuoco medio, eliminare la schiuma, con una schiumarola, che si forma a galla. Non appena la carne di pollo è cotta, prelevatela dalla pentola aiutandovi con un mestolo forato. Filtrate infine il brodo e conservate. Mettete la gallina in un piatto, fatela raffreddare e poi tagliatela a filetti, eliminate tutta la pelle, il grasso e ossa della gallina. Un trucchetto insegnato dalla nonna per sgrassare alla perfezione il brodo è di farlo raffreddare in frigorifero per qualche ora perche’ cosi facendo le particelle di grasso si addenseranno in superficie e potranno essere eliminate facilmente.

2. Prepariamo le verdure:

Lessare tutte le verdure in acqua salata, poi le scolate al dente. Prendete una pentola, fate dorare uno spicchio di aglio in 5 cucchiai di olio, poi eliminate l’aglio. Aggiungere i filetti di pollo con le verdure lesse, rosolate a fiamma alta per un paio di minuti. Infine inserite il brodo di gallina e cucinate per circa 20 minuti a fiamma bassa. Nel frattempo grattugiate 100 gr di parmigiano reggiano e tagliate a cubetti 80 gr. di pecorino romano. A cottura ultimata aggiungete il formaggio, spegnete e servite il piatto caldo. Potete servire la minestra maritata con crostini di pane.

 

 

 

 

Consigli in cucina per ottenere un buon brodo di gallina:
Per far si che il brodo abbia un’aspetto limpido dovete evitare di mescolarlo durante la cottura e non travasatelo mai rovesciando la pentola; è infatti consigliabile operare con delicatezza, servendosi di un mestolo, e mantenere un’ebollizione e regolare. Cercate inoltre di eliminare la schiuma dal brodo ogni volta che si deposita sul bordo della pentola. Il brodo può essere preparato anche utilizzando solo carne di manzo oppure gallina pero’ c’e’ chi lo prepara con il petto di pollo (e’ piu’ leggero e digeribile). I tagli ideali sono lo scamone, la punta della paletta, la punta di petto e il muscolo del garretto. Il brodo può essere congelato: è preferibile che non venga mantenuto a temperatura ambiente per più di 2 ore, perché i microrganismi tendono a moltiplicarsi molto velocemente.

 

 

 

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina Facebook 
Clicca “MI PIACE” per essere aggiornato sulle ultime novità ;) a presto!

Ciao, alla prossima ricetta! Immacolata

Puoi trovarmi anche su Facebook  o su  Twitter  o su Google+ o su Pinterest …e se vuoi  Lascia un commento e Vota la ricetta...Grazie! 😀

 

 

ATTENZIONE: I consigli dietetici forniti sono puramente indicativi e non debbono essere considerati sostitutivi delle indicazioni del medico, in quanto alcuni pazienti possono richiedere adattamenti della dieta sulla base della situazione clinica individuale. Pertanto  non devono in alcun modo essere interpretate come diagnosi e/o sostituirsi in alcun modo ad una accurata visita presso centri medici specializzati.

FOTO E RICETTA: Copyright © “Latte di Mandorla” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

2 Commenti su MINESTRA MARITATA RICETTA NAPOLETANA

I Commenti sono chiusi.