CONFETTURA DI CILIEGIE SENZA ZUCCHERO
CONFETTURA DI CILIEGIE SENZA ZUCCHERO -Latte di Mandorla Blog Ricette senza Lattosio – Copyright © All Rights Reserved

 

CONFETTURA DI CILIEGIE SENZA ZUCCHERO

CONFETTURA DI CILIEGIE SENZA ZUCCHERO -Latte di Mandorla Blog Ricette senza Lattosio

La confettura di ciliegie fatta in casa vi risveglia dolci ricordi d’infanzia? Ecco la ricetta della confettura di ciliegie, proprio come quella della nonna, senza zuccheri aggiunti, con frutta al 100%.

La Confettura di ciliegie senza zucchero e’ una ricetta indicata per i diabetici, per chi è intollerante allo zucchero o per chi ha deciso di eliminare dalla propria dieta prodotti troppo raffinati come lo zucchero bianco.

Prova a realizzarla anche tu :)  la Confettura di ciliegie senza zucchero e se non gradisci le ciliegie sostituisci con qualsiasi altra frutta di stagione come fragole, albicocche o di tuo gradimento.

La Confettura di ciliegie senza zucchero e’ una ricetta adatta per chi segue un’alimentazione senza lattosio (lactose free, senza latticini e derivati del latte) o a ridotto contenuto di lattosio, senza glutine( Tutti i prodotti debbono contenere l’immagine con la spiga sbarrata), senza uova, senza burro, senza latte, senza soia, e’ vegetariana e vegan. Tutti gli ingredienti utilizzati nella ricetta sono facilmente reperibili in commercio senza lattosio e senza glutine. Tutta la frutta e verdura fresca di stagione non contiene lattosio.

 

 

 

In commercio è stata venduta per anni la marmellata senza zucchero e lamarmellata 100% frutta. Per legge, si può riportare in etichetta la dicitura “senza zucchero” solo se il prodotto ne contiene meno di 0,5 g per 100 ml o 100 g. La dicitura “a ridotto contenuto di zuccheri” si può utilizzare solo se il prodotto ne contiene meno di 5 g per 100 g o 100 ml. Infine, la dicitura “senza zuccheri aggiunti” è concessa se al prodotto non vengono aggiunti mono e disaccaridi di qualunque tipo e sotto qualunque forma. Prima del recepimento del regolamento (CE) n. 1924/2006, del 20 dicembre 2006, relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari, si poteva indicare “senza zucchero aggiunto” a tutti i prodotti senza saccarosio aggiunto. Ma lo zucchero non è solo il saccarosio, esistono anche il glucosio e il fruttosio, zuccheri con un potere dolcificante leggermente diverso, e con un potere calorico identico. Oltre a questi zuccheri semplici, esistono concentrati naturali di zuccheri come il miele, lo sciroppo d’acero, il malto di cereali, lo sciroppo di frutta concentrato. Bastava aggiungere uno di questi dolcificanti, per poter scrivere senza zucchero aggiunto. Oggi, finalmente, questa furbata non si può più praticare, perché non si può più utilizzare il termine senza zucchero aggiunto se il prodotto viene dolcificato con qualunque tipo di prodotto contenente monosaccaridi o disaccaridi.

Riassumendo, una marmellata deve avere le seguenti caratteristiche:

  • non deve essere troppo calorica, al massimo deve avere il 50% di zuccheri;
  • deve riportare la dicitura extra, ovvero deve avere più di 45 g di frutta per 100 g di prodotto, meglio se ne contiene 80 g o più;
  • se è 100% frutta, il messaggio deve essere veritiero, quindi non deve contenere succhi di frutta concentrati, diversi da quella principale della confettura.

La composta di frutta si distingue dalla marmellata/confettura  per il maggior contenuto di frutta e conseguentemente il minor quantitativo di zucchero aggiunto. La percentuale di frutta deve essere, per legge, almeno del 65%.

La legge prevede che la percentuale di frutta non debba scendere, in ogni caso, sotto il 20%.
Marmellata, confettura o gelatina vengono definite extra se il tenore di frutta è di almeno il 45% e solitamente ne hanno il 35% o 40%.

Ecco le differenze:

-Con marmellata si intende una miscela cotta di zucchero e agrumi in pezzi (limone, arancia, mandarino, ma anche di pompelmo, clementina, cedro e bergamotto).
-Con confettura si indica la stessa preparazione riferita agli altri tipi di frutta.
-Con gelatina di frutta si indica una miscela prodotta con zucchero e succo della frutta, senza polpa o buccia.

 

 

 

 

 

RICETTA: Confettura di ciliegie senza zucchero

 

Ricetta e Foto: Latte di Mandorla Blog Copyright © All Rights Reserved

Categoria: Dolci, Marmellata e Confettura
Dosi ricetta (o persone): 4 barattoli da 250 ml
Tempo Preparazione: 15 minuti
Tempo Cottura: 1 ora + riposo
Difficolta’: Ricetta facile e veloce

 

INGREDIENTI

  • 1 chilo di ciliegie
  • succo e scorza di un limone
  • 1 mela (sbucciata)

 

 

LEGGI ANCHE

  1.  Focaccine senza lievito cotte in padella
  2. Pane Azzimo senza lievito in padella
  3. Torta sofficissima con olio extravergine di oliva,
  4.  biscotti senza zucchero uova latte e lievito 
  5.  Torta al cacao con farina integrale senza zucchero burro latte 

Ricette Senza, si! Ma con Gusto.

 

 

Come si prepara la Confettura di ciliegie senza zucchero

  1. Lavate le ciliegie e togliete il nocciolo.
  2. Lavate la mela, pelate e eliminate i semi interni.
  3. Mettete in una pentola antiaderente a cuocere a fuoco medio, le ciliegie, la mela insieme al succo e alla scorza di un limone.
  4. Portate a bollore e se la marmellata comincia a schizzare fuori dalla pentola abbassate il fuoco.
  5. Mescolate piano piano con un cucchiaio di legno e cercate di tenere sotto controllo la schiuma che potrebbe crearsi. Dopo circa un’ora la marmellata dovrebbe essere pronta.
  6. Controllate la cottura facendo la prova del piattino: se cola troppo ha ancora bisogno di cottura.
  7. Intanto Sterilizzate i vasetti in cui vorrete conservare la marmellata facendoli bollire in un pentolone pieno di acqua per almeno 30 minuti (Io sterilizzo i barattoli e i loro tappi mettendoli sulla grata del forno a 120° per 20 minuti)
  8. Una volta cotta, invasate la marmellata in barattoli sterilizzati e capovolgeteli per creare il sottovuoto. Lasciateli a testa in giù fino a quando non si saranno intiepiditi, poi conservateli in dispensa o in un posto fresco e scuro.
  9. La vostra Confettura di ciliegie senza zucchero e’ pronta. Potete consumare la vostra marmellata di ciliegie senza zucchero sopra una fettina di pane oppure potete utilizzarla per un fare un dolce per la colazioneTorta di ciliegie nere allo yogurt senza latte burro glutine

Ciao, alla prossima ricetta! Immacolata

 Puoi trovarmi anche su Facebook  o su  Twitter  o su Google+ …e se vuoi puoi unirti al mio Gruppo Forum di Supporto per l’ Intolleranza al Lattosio  Grazie! 😀

 

 

FOTO E RICETTA: Copyright © “Latte di Mandorla” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.