BISCOTTI OCCHIO DI BUE CON MARMELLATA
BISCOTTI OCCHIO DI BUE CON MARMELLATA-Latte di Mandorla Blog Ricette senza Lattosio – Copyright © All Rights Reserved

BISCOTTI OCCHIO DI BUE CON MARMELLATA

I biscotti occhio di bue con marmellata senza lattosio (per intolleranza al latte e derivati) sono dei piccoli e friabili bocconcini tutta bontà, molto facili e veloci da realizzare.

L’impasto dei biscotti occhio di bue con marmellata, composto da burro, farina, zucchero, uova e vaniglia, viene trasformato in palline sulle quali viene creato un incavo che verrà, dopo la cottura, riempito di marmellata o di confettura a scelta.

 

 

LEGGI ANCHE

  1.  Focaccine senza lievito cotte in padella
  2. Pane Azzimo senza lievito in padella
  3. Torta sofficissima con olio extravergine di oliva,
  4.  biscotti senza zucchero uova latte e lievito 
  5.  Torta al cacao con farina integrale senza zucchero burro latte 

Ricette Senza, si! Ma con Gusto.

 

 

 

:

RICETTA: Biscotti occhio di bue con marmellata

 

Ricetta e Foto: Latte di Mandorla Blog Copyright ©

Categoria: Dolci e dessert
Dosi ricetta (o persone): 40 biscotti circa (dipende dalla grandezza e forma del biscotto)
Tempo Preparazione: 20 minuti
Tempo Cottura: 12 minuti
Difficolta’: Ricetta facile e veloce

 

 

INGREDIENTI

Ingredienti per la pasta frolla

  • 150 gr. di farina 00
  • 150 gr di fecola di patate
  • 120 gr. di zucchero a velo
  • 180 gr. di burro di soia morbido
  • 2 uova intere
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per farcire i biscotti

  • q.b. di marmellata (di pesche, ciliegie, albicocche o fragole, a piacere)
  • q.b. di zucchero a velo per spolverizzare

 

 

Come si preparano i Biscotti occhio di bue con marmellata

  • Prepariamo la pasta frolla per i biscotti : unire tutti gli ingredienti in una ciotola, lavorarli fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo (se fosse necessario aggiungete altra farina). Formate un panetto piatto e fate riposare l’impasto, avvolto nella pellicola trasparente da cucina, per almeno 30 minuti in frigorifero.
  • Prepariamo i biscotti: Trascorso il tempo di riposo (30 minuti) riprendete il panetto dal frigo. Formate un lungo bastoncino e tagliatelo a pezzetti , dai quali dovrete ricavare delle palline  leggermente più piccole di una noce, che disporrete su di una teglia da forno (foderata con carta da forno) distanziate tra loro di almeno 3-4 cm .
  • Formate al centro delle palline un incavo nel quale dopo la cottura dei biscotti, metterete la marmellata.
  • Accendete il forno a 180°
  • infornate i biscotti per 10/12 minuti (se il forno e’ ben caldo, altrimenti cuocete i biscotti finché i bordi diventano appena dorati). I biscotti devono risultare dorati e non bruciati
  • Sfornateli e riempite l’incavo di ognuno di essi con della marmellata ed infornate per altri 5 minuti
  • Sfornateli e fateli raffreddare su una gratella e cospargete lo zucchero a velo (se gradite)
  • buona colazione con i Biscotti occhio di bue con marmellata

Ciao, alla prossima ricetta! Immacolata

 Puoi trovarmi anche su Facebook  o su  Twitter  o su Google+ …e se vuoi puoi unirti al mio Gruppo Forum di Supporto per l’ Intolleranza al Lattosio  … Lascia un commento e Vota la ricetta...Grazie! 😀

 

 

FOTO E RICETTA: Copyright © “Latte di Mandorla” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

10 Commenti su BISCOTTI OCCHIO DI BUE CON MARMELLATA

  1. Ciao Immacolata…parto ringraziandoti per tutto ciò che fai…per aver messo su questa pagina fb, il gruppo e per il tuo magnifico blog che a me personalmente ha dato e sta dando una super mano in un momento poco simpatico. All’inizio mi sentivo persa…aiuto cosa mangio, aiuto vedo lattosio ovunque, aiuto sono da sola e nessuno mi capisce…invece ora grazie a te, mi sento parte di un mondo nuovo. Potessimo stare bene tutti sarebbe meglio ma sapere che non si è soli, ognuno con le proprie particolarità, è il primo passo per riuscire a fare lo step successivo…l’approvazione del proprio stato e la a convivenza pacifica col cibo. Il gruppo Fb nel mio piccolo, è diventato un piccolo impegno…anche se è passato poco dalla mia scoperta, più apprendo da tutti voi e più mi sento in dovere di divulgare (stando sempre attenta a non dire cialtronerie) e aiutare chi è più agli inizi di me. Ti scrivo per chiederti se secondo te (vista discussione nata stamattina sui i vari bar/caffetterie, pasticcerie che offrono cappuccino di soia/alternative e pastine senza lattosio) se può essere un’idea, chiedere l’aiuto di tutti chiedendo che indichino il nome, in base alla loro provenienza, di un bar, caffetteria, pasticceria che offrono servizio per noi intolleranti…magari in maniera ufficiale come può essere il file dei compleanni, suddividendo il foglio per regioni d’Italia. Attendo una tua opinione in merito…grazie mille ancora Elisa 🙂

  2. .Salve gruppo, vorrei porvi una domanda e spero possiate aiutarmi:) sapreste dirmi se esiste una nutella(ovviamente non x forza della ferrero) che non contenga lattosio?..grazie

    • Ciao Ketty,
      ma hai realizzato i biscotti ripieni di nutella o marmellata? quella o centrale non ho capito. 😉
      La crostata l’hai fatta seguendo le indicazioni della ricetta biscotti con marmellata di mirtilli?
      Ciao a presto 🙂

      • con la vs ricetta”biscotti con marmellata di mirtilli” ho fatto mezzelune ripiene di marmellata e nutella, biscotti normali e una crostata ripiena di marmellata,,(come una pizza rustica),ma nella prossima metterò la nutella ho solo messo meno zucchero
        PS:sono un pò intollerante al lattosio anche se penso ci sia qualcosaltro che mi dia fastidio come l’insalata verde croccante mah!!! proverò a digiuno a mangiarla e vedrò se mi gonfierà lo stomaco con successiva d… ciao e grazie

        • Ciao Ketty,
          grazie per la visita e grazie per i tuoi esperimenti con le mie ricette… se fai le foto e mi indichi quale ricetta hai preparato, magari indicandomi le tue varianti, potrai vedere la tua ricetta pubblicata in questo blog di ricette cucina per intolleranza al lattosio…la mail e’ intolleranzaallattosio@gmail.com …ti aspetto!
          Inoltre se ti fa piacere puoi iscriverti al forum di intolleranza al lattosio, ti lascio il link http://www.facebook.com/groups/421366887893857/
          Invece per quanto concerne l’insalata volevo tranquillizarti perche’ anche a me provoca gonfiore addominale e coliche accompagnato da meteorismo intestinale!
          Un’abbraccio e alla prossima ricetta ! <3 😉

I Commenti sono chiusi.