Arista di maiale con le prugne
Arista di maiale con le prugne

ARISTA DI MAIALE CON LE PRUGNE

L’ arista di maiale con le prugne e’ un secondo piatto a base di carne di maiale farcito e cotto al forno. La ricetta dell’arista o della lonza e’ consigliata nei menu delle festivita’ del Natale, Pasqua o cene speciali.

L’ arista di maiale con le prugne una ricetta indicata per chi segue una dieta o un’alimentazione senza lattosio.

 

 

RICETTA:  Arista di maiale con le prugne

Ingredienti

arista di maiale 1 kg. pancetta 200 gr. 50 gr di olio evo salvia, alloro,timo maggiorana 100 gr di pancetta tesa a fette 1/2 bicchiere di vino 200 gr di prugne senza nocciolo marsala un bicchiere sale

Procedimento:

Prendere una ciotolina e versare nel suo interno il bicchiere di marsala , unire le prugne e lasciarle in ammollo per almeno 30 minuti. Prendera la carne intingerla di olio; prendere la salvia, l’alloro, timo, maggiorana e sminuzzarli per poi spalmarli sulla carne intinta nell’olio. Questa procedura fa legare gli odori alla carne. Incidere internamente con un coltello affilato la carne per poi riempirla con le prugne.

N.B.: quando incidete la carne con un coltellino per riempirla di prugne o di qualsiasi altro tipo di odori, si dice LARDELLARE. A questo punto, dovete ricoprire l’arista con la pancetta tagliata a fette e poi bisogna legare bene con lo spago.

N.B.: Questo procedimento si chiama “BARDARE” ossia ricoprire la carne con fettine sottili di lardo o pancetta, aromatizzate con foglie di alloro, salvia o rosmarino; e poi si lega con lo spago da cucina. Per cucinare la carne vi consiglio una pirofila dai bordi alti almeno 10 cm. e larga quanto il pezzo di arista (cosi il sugo e’ concentrato intorno alla carne e non si disperde nella pirofila). Mettere a rosolare la carne con l’olio in entrambi i lati; quando è  rosolata aggiungere il bicchiere di vino.

N.B.: Tutti i tipi di carne vanno sotto posti a un’iniziale rosolatura rapida a fiamma viva, per formare una crosticina esterna che impedisce ai succhi di uscire.Quindi si procede alla cottura. Far evaporare bene; se dovesse risultare troppo asciutto aggiungere un altro 1/2 bicchiere di vino. Dopo circa 30 minuti di cottura aggiungere il marsala con le prugne che precedentemente avete messo in ammollo e lasciar cuocere per altri  30 minuti. Tagliare  la carne solo quando si sara’ raffreddata e condire con il sughetto delle prugne. BUON APPETITO !!!
CONSIGLI. Una cottura ben riuscita non basta a garantire il pieno successo del piatto. Alcuni tipi di carne  devono prima essere preparati e protetti in modo adeguato dall’intensita’ del calore a cui sono sottoposti.

 

Cerchi altre ricette senza lattosio? Visita il blog Cucina Passione e Gusto, clicca QUI

Vieni a visitare il Gruppo su FacebookForum di Intolleranza al Lattosio, clicca QUI

Se vuoi ricevere le ricette sul tuo profilo di Facebook, clicca MI PIACI, sulla pagina di Intolleranza al lattosio

 

 

FOTO Fotografie Stock Libere da Diritti

RICETTA: Copyright © “Latte di Mandorla” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.