A scuola di intaglio – Lez. 1 Fiori di zucchine e carote

Buonasera Amici,
oggi inauguro uno spazio dedicato a tutti voi! Condividerò qui le conoscenze delle tecnice di intaglio del nostro Chef Luca! Predisporrò delle lezioni passo dopo passo. In questo modo renderete i vostri piatti più interessanti e sfiziosi a colpo d’occhio!!!

Ma veniamo alla prima lezione:

lezione1gr

 

lezione1a

 

Iniziamo con dei semplici, ma sempre di effetto, fiori di zucchine e carote che potrete utilizzare per dare raffinatezza ai vostri piatti o per creare simpatici ed alternativi centro tavola.


Veniamo ora alla spiegazione:

Per prima cosa munitevi di coltello a lama taglientissima. Prendete la  zucchina o la carota, tenetela per orizzontale e con la punta del coltello fate dei semicerchi per tutto il diametro. Iniziate a pulire ogni semicerchio  in modo da creare i primi petali.

 

lezione1b

 

Appena  ripulito il primo livello di semicerchi ne fate un altro sopra ma in corrispondenza degli spazi vuoti tra un petalo. Ripulite come fatto prima.

Fate a questo punto un terzo livello di semicerchi, sempre sfalsato rispetto ai petali sottostanti, e pulite come fatto nei passagi  precedenti.

 Il  coltello lo dovete tenere come  fosse una penna, per orizzontale  cosi che otterrete petali perfetti.

Pulite ogni livello per bene e dopo di che metteteli  in acqua  con  ghiaccio in modo che i vostri fiori si aprano!!!

lezione1e

E il gioco è fatto! 😀  

Esercitatevi e contattami per qualsiasi chiarimento… vi aspetto alla prossima lezione!!! 😀

(ARTICOLO DI MARTA CESARINI)


Lezione1d

 

 

FANTASIA DI MARE

fantasia mare2Fantasia di mare… la versione Borghini dell’insalata di pesce. Questo il nome che mi è balenato in mente non appena lo chef mi ha mostrato il piatto e spiega le sensazioni che mi suscitano le sue “invenzioni”.
La bella stagione avanza ed il vostro Chef non poteva esimersi dal prepararvi un piatto che ricorda i profumi dell’estate e del mare. Un connubio perfetto tra pesce e verdure di stagione, presentato in maniera creativa ed insolita, come lo Chef Borghini ci ha abituati. Il mix tra colori, sapori e forme è sapientemente equilibrato e dà vita ad un insalata di mare raffinata e non noiosa (permettetemi il termine). Si sa l’estro e la fantasia sono tutto in cucina, e questa creazione è un piccolo tributo alla suddetta massima. Per coloro che volessero replicare il piatto, Luca ci ha svelato la ricetta e qualche trucchetto. Eccola tutta per voi!!! Io me la sono già rubata e la proporrò presto in una delle tante cene all’aperto che il bel tempo mi permette di organizzare. Grazie Chef!!! 😀

 

FANTASIA MARE1
INGREDIENTI x 6 persone:
600gr di coda di rospo
1 seppia di medie dimensioni
200 gr di totani
200 gr di gamberetti
200gr di cozze
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 costa di sedano
100gr pomodorini
prezzemolo
1 cucchiaino di pepe nero in grani
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 limone
1/2 spicchio di aglio
sale
PREPARAZIONE
Per realizzare la fantasia di mare, pulire e lavare le seppie e i totani accuratamente, sotto abbondante acqua corrente. Lavare i gamberetti ed eliminare il filo nero posto sulla schiena sfilandolo dall’estremità della testa. Pulire le cozze e la coda di rospo. Lavare la costa di sedano, i peperoni e i pomodorini e creare dei dadini. Triturare il prezzemolo insieme all’aglio.
Mettere in una casseruola l’acqua il pepe, un pizzico di sale, quindi coprire e portare il liquido a bollore. Lessare, quindi, i gamberetti e le cozze per 3 minuti, la seppia per una ventina di minuti, i totani e la coda di rospo per 5-7 minuti. Sgusciare i gamberetti (lasciarne 6 interi con la testa da parte), eliminare i gusci delle cozze (tranne 6 che servono per la presentazione) e tagliare tutto il pesce a dadini.
Porre il pesce e i cubetti di verdura in una ciotola ed emulsionare l’olio con il succo di limone appena spremuto. Condire la fantasia di mare con l’olio e il trito di prezzemolo precedentemente predisposto. Lasciar riposare in frigorifero per almeno un’ora. Servirla su 6 coppette da martini, guarnendo con i gamberi e le cozze intere lasciati da parte.

IL TOCCO DELLO CHEF: Guarnire con una filange di peperoncino il tutto!!!

Non mi resta che augurarvi… Buon appetito!

(ARTICOLO DI MARTA CESARINI – lo trovate anche su In cucina con mia sorella)