Crema di riso alla fonduta di primo sale con capesante al pistacchio

Tostiamo il riso in padella. Aggiungiamo dell’acqua e portiamo in cottura. Mettiamo del formaggio primo sale e continuiamo la cottura finchè non diventa una crema, possiamo aiutarci con un mixer ad immersione. Prendiamo delle capesante , le passiamo nel pistacchio, le scaloppiamo in padella e le mettiamo nel riso. Scottiamo un gamberone reale in padella e lo posizioniamo aperto sul riso, finiamo il piatto con del pepe nero. ed olio extra vergine di oliva.

partecipo al contest di

 

 

 

 

 

Passata di ceci e fagioli in crema allo zafferano con gamberi croccanti

Mettiamo a cuocere  i fagioli  e i ceci . Una volta cotti  li passiamo facendo una crema. Mettiamo nuovamente sul fuoco a bollire e aggiungiamo lo zafferano che darà un colore dorato al tutto. Prendiamo dei gamberoni  e li saltiamo in una padella con dell’olio facendoli diventare ben croccanti . Prepariamo del pane lo tagliamo a cubetti e lo saltandolo in una padella con del burro. Ora prepariamo il nostro piatto , mettiamo la crema di fagioli e ceci, il nostro pane croccante e i gamberoni, finiamo il piatto con del pepe nero e dell’olio di oliva.

Questa ricetta partecipa al contest :

Special guest “Il Re della tavola…Il Cioccolato!” Chef Antonio Scaccio

Carissimi amici per il nostro contest abbiamo il piacere di avere come special guest il grande Chef Antonio Scaccio che ci ha deliziato di questa sua fantastica creazione

 

 

 

 

 

 

 

www.affettiesapori.com

base

90 g di farina Manitoba

90 g di fecola di patate

150 g di zucchero

125 g di burro

1/2 bustina di cremor tartaro

1 pizzico di sale fino

2 uova intere

150 g di fondente al cioccolato amaro possibilmente 70%

150 g di cioccolato bianco al latte

300 g di crema pasticciera (vedi crema pasticciera)

250 g di panna alla vaniglia montata

150 g di panna montata

50 g di pasta di pistacchio preparata

70 g di zucchero a velo

bagna

60 g di Grand Marnier

40 g di liquore di amaretto diluito con 60 g di sciroppo di zucchero e 100 g di acqua fredda.

go top

procedimento

In una ciotola montate per bene le uova intere con lo zucchero. Unite all’impasto, sempre girando, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il sale e il cremor tartaro. Infine aggiungete le farine setacciate incorporandole pian piano.

In una teglia grande e rettangolare o una placca, mettete la carta forno e su di essa adagiate un anello di acciaio di circa 22 cm di diametro nel quale modellerete l’impasto preparato, dividendolo in due parti (per ottenere due dischi). Cuocete in forno a 180° per circa 15 minuti. Una volta pronti toglieteli dal forno e fateli raffreddare. Fate fondere a bagnomaria in due pentolini differenti, il cioccolato amaro nero al 70% e quello bianco. Una volta fusi state attenti che non prendano umidità.

Stendete su di un foglio grande di carta forno separatamente, una parte del cioccolato fondente scuro e una parte di cioccolato bianco, spianando con una spatolina per dolci in modo da fare due dischi fini. Con la parte rimanente dei due cioccolati andrete a formare un disco marmorizzato fatto con il cioccolato scuro alla base e sopra ad esso quello bianco; con una forchetta aiutatevi a fare delle righe sul disco stesso formando una sorta di spirale e poi rigate a disegnare una ragnatela. Fate riposare i dischi di cioccolato (raccomando che i dischi siano spianati in modo sottile) e lasciate riposare fino a quando il cioccolato non si rassoda.

Nel frattempo preparate le farce; unite la crema pasticciera con la metà della panna chantilly montata. Con l’altra metà della panna unite una parte della pasta di pistacchio che avrete preparato con i pistacchi di Bronte pelati e macinati fino a crema (con un macina caffè è perfetto).

In un anello per torte incominciate ad assemblare la torta; iniziate mettendo il primo disco di torta, inumiditelo per bene con la bagna preparata, versate sopra parte della crema chantilly, poi continuate con il disco di cioccolato fondente, la panna al pistacchio, sovrapponete l’altro disco di torta (che andrà ugualmente inumidito con la bagna), aggiungete la rimanente crema chantilly unita con della pasta di pistacchio rimasta e terminate con il disco di cioccolato bianco. Guarnite con panna montata semplice, panna al pistacchio e il cioccolato decorato.

go top

 


					

1° CONTEST : “IL RE DELLA TAVOLA.. IL CIOCCOLATO!”

Carissimi amici, per iniziare nel migliore dei modi l’anno 2012 i blog In Punta di coltello dell’executive chef Luca Borghini , Dolci & delizie di Giusy e Il mio Saper fare , hanno deciso di creare per  voi un contest davvero speciale. Protagonista del contest sarà il re della tavola “Il Cioccolato”

Regolamento:

Il contest inizierà lunedi 9 Gennaio e terminerà l’8 marzo alle 23.59  31 Marzo alle 23,59

Il contest sarà suddiviso in 3 categorie: Dolci al cucchiaio – Primi – Dolci

Potranno partecipare al contest solo chi possiede un blog di cucina

– I piatti devono contenere come ingrediente il Cioccolato

– Le foto del piatto devono essere ben visibili

– Ben impiattati

– Chi partecipa dovrà inserire prima o dopo la ricetta il seguente testo:

Questa ricetta partecipa al contest di : In punta di Coltello, Dolci & delizie di Giusy, Il Mio saper fare con i relativi direct  link ed esporre questo banner

 

 

 

 

 

– Non è obbligatorio partecipare a tutte e 3 le categorie.

– Chi decide di partecipare alla  sezione “Dolci a cucchiaio” dovrà postare la ricetta tramite commento al blog ” In punta di coltello” nella pagina dedicato al contest

Chi decide di partecipare alla sezione ” Primi ” dovrà postare la ricetta tramite commento al blog “Il mio saper fare” nella pagina dedicata al contest

Chi decide di partecipare alla sezione “Dolci ” dovrà postare la ricetta tramite commento al blog “Dolci & delizie il blog di Giusy”  nella pagina dedicata al contest

Giudici

Per questo contest abbiamo scelto 4 grandi Chef

L’ executive chef Luca Borghini

 

 

 

 

 

 

 

che verrà accompagnato  dall’ Executive Chef Velia de Angelis

 

 

 

 

 

 

 

 

Maestro pasticcere  Maurizio di Mario

 

 

 

 

 

 

 

e dall’ Executive Chef Sergio Maria Teutonico

 

 

 

 

 

 

 

protagonisti di ….”Chef per un Giorno “programma di successo di La7

Premi

3° CLASSIFICATO:UN SET DI COLTELLI DELLA COLTELLERIA PANNOLI.

2° CLASSIFICATO : UN GIORNO DI STAGE PRESSO IL RISTORANTE “ALLE ROTTE GHIOTTE DI SHADY

1° CLASSIFICATO : 2 giorni di stage presso  L’ OSTERIA DI RENDOLA, ospite presso la trasmissione di SUSANNA CUTINI”GOURMET”dove realizzerà la sua ricetta , ed un corso di intaglio con  l ‘ EXECUTIVE CHEF LUCA BORGHINI.

Allora carissimi amici vi aspettiamo numerosissimi!!!

Ricette in gara per la categoria Dolci a Cucchiaio:

1. Tiramisù al cioccolato senza savoiardi di Peccato di Gola

2.Profitterol di Passione in cucina 

3. Semifreddo al cioccolato bianco e crunberry di Dolci a gogo! 

4. Palline di pandoro al rum di Profumi, sapori & fantasia 

5. Cheesecake goduriosa al cioccolato fondente di Mini cuoca 91

6. Torta cioccolato e fragole di La cucina di Carlotta 

7 . Mini Charlotte di Miel&ricotta

8. Muosse al cioccolato di Peccato di gola 

9. Cuore di cioccolato all’arancia di Pane e pomodoro

10. Bocconcini fondenti di Cucinando con Paola

11. Torta al limoncello di La cassata celiaca

12 fettuccine al cacao di Le cuoche per gioco

13. tagliatelle free di La cucina dello stregone

13. cuori di S.Valentino di Sapori di casa 

14. Muffins cioco cocco di Cuoche a casa tua

15. Tortino fondente al cuore bianco di La cucina dello stregone

16. Trilogy al cioccolato di Le dolci creazioni di Maria

17. Delizie di cioccolata di Olio e Aceto

18. Fondente al cioccolato di La cucina di mamma Loredana

19. Cake pops di Zucchero e Nuvole

20 Tortini al cioccolato dal cuore tenero di Mammarum

21 Mousse al cioccolato di Archcook

22 cioccolata calda di Cucinando con Paola

23 tortini al cioccolato di Le ricette di Tina

24 torta guadalupe di Assaggi di viaggio

25 Torta riccia di Cucinando con Paola

26 Tortino tiramisù alle fragole di Robin’s cake

27 cupolette al cioccolato con sorpresa di lamponi di Acquolina

28 Sacher cupcake di Le tortine

29 Tortino al cioccolato di Il laboratorio culinario di Jeggy

30 Torta Susanna di Pane e Pomodoro

31 delizie al cioccolato di la bottega delle dolci tradizioni

32 Cheesecake caffè e cioccolato di Profumo di glicine

33 cheese cake cioccolatosa alle pere di Le leccornie di Danita

34 Flan al cioccolato di  le chicche di Cristina 

35 Ovetto al cioccolato di Le leccornie di Danita

36 Un tortino glam di La ricetta della felicità

37 Cuori semifreddi per due di La ricetta della felicità

38 Marquise al cioccolato di Share cooking

39 Cuoricini ripieni di Cucinando con Paola

40 Torta doppio tiramisù di Non solo Piccante

41 Mousse ai 3 cioccolati di Dolciblei

42  Granita con spuma di ricotta di Semplicemente cucinando

43 Torta bianco rossa di Il piacere del palato

44 Sosia del Red velvet di Il piacere del palato

45 Budino al cioccolato bianco di Un biscotto al giorno

46 dessert Valentino e dolce origami  di Dolce benessere 

47 Mousse di ladies marmalade

48 bicchierini al cioccolato di la cuoca Mafalda

Come uno Chef a volte fa anche magie..

Cari amici la notte di san Silvestro ci siamo deliziati nel creare alcune chicche con l’azoto liquido alimentare.

L’azoto è un gas molto comune in natura (compone il 79% dell’atmosfera terreste) che ha un punto di ebollizione molto basso a 77,35 K, cioè -195,82 °C. Quindi se viene ridotto allo stato liquido per compressione, poi può essere trasportato sotto pressione, e quando viene liberato, assorbe grandi quantità di calore per poter evaporare, questo è il motivo del fumo bianco e pulito che produce l’azoto liquido a contatto con l’aria. Con questo sistema l’azoto liquido può essere utilizzato come potente refrigerante.

Ho creato degli spiedini di frutta al doppio cioccolato …che dire un vero successo …eccovi alcune foto