Pizzette

Le pizzette sono tipiche della tradizione napoletane, in particolar mondo delle rosticcerie, quelle che però propongo oggi sono fatte al forno e non fritte, possono essere utilizzate anche per un aperitivo, un rinfresco o come cena davanti alla tv …
Pizzette

Ingredienti:

per la pasta

  • 500 g di farina (Polselli)
  • 300 g di acqua
  • 1 lievito di birra
  • c. a. 20 g di sale
  • c.a. 1/2 bicchiere olio extravergine d’oliva (Sabina dop)

per il condimento

  • sugo al basilico precedentemente preparato
  • mozzarella
  • parmigiano grattugiato

occorrente: teglie per il forno

Pizzette

Procedimento:

Sciogliere il lievito in un po’ di acqua calda.  Mettere tutti gli ingredienti nello sbattitore elettrico, sbattere con le fruste elicoidali fino a quando non diventi un composto omogeneo.

Coprire e far riposare, in un posto riparato, fino a quando il volume non sia per lo meno raddoppiato, ci vorranno circa due ore.

A questo punto prendere un po’ di impasto alla volta e fare dei dischi di pasta orientativamente di 10 cm di diametro, è possibile anche usare il mattarello, ma si lavorano facilmente anche con le mani, metterli su di una teglia da forno oliata e infornare in forno caldo a 250°C.

Quando si saranno imbiondite aggiungete su di ognuna un po’ di sugo e rinfornate, poco prima di arrivare a cottura aggiungere un spruzzata di parmigiano e le fette di mozzarella. Saranno pronte quando si sarà sciolta la mozzarella. Servire calde, ma non sono male neanche fredde….

Pizzette Considerazioni personali:

Non ho indicato i tempi di cottura perché mi regolo ad occhio, con questo metodo bisogna sempre controllare il forno però è il modo migliore fino ad ora provato, perché dividendo la cottura in, chiamiamoli tre tempi, ho raggiunto il giusto equilibrio: la pasta cuoce bene, il sugo non si secca e la mozzarella è filante al punto giusto … 🙂

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.