Cornetti rustici

Cornetti rustici. Questo piatto nasce come esperimento, ho voluto vedere come veniva la pasta sfoglia fritta … e direi proprio che l’esperimento si può dire riuscito!!!! Però, poiché la pasta sfoglia tende ad assorbire l’olio, bisogna avere l’accortezza di friggerli in abbondante olio e cosa ancora più impostante è che sia bello caldo, e ovviamente, una volta cotti vanno messi su carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso … per il resto l’ibero sfogo alla fantasia per il ripieno e ovviamente si può usare sia pasta sfoglia pronta che fatta in casa …

Cornetti rustici

 ingredienti per 8 cornetti:

  • un rotolo di pasta sfoglia tonda già pronto
  • 160 g di prosciutto cotto
  • 180 g di scamorza
  • olio per friggere

Cornetti rustici

 

procedimento:

Tagliare a striscioline il prosciutto e a cubetti la scamorza. 

Srotolare il disco di pasta sfoglia lasciandolo nella sua carta e tagliarlo a picchi, io ne ho fatti 8, ma, se si vogliono più grandi se ne possono fare anche solo 4, non consiglio di farne di più, perché sarebbero troppo piccoli e difficili da lavorare. 

Mettere un po’ di ripieno al centro della parte larga e arrotolare lo spicchio su se stesso partendo dalla parte larga fino ad andare su quella stretta e a punta, sigillare con le mani gli estremi e friggere in olio bello caldo fino a doratura raggiunta.

Servire caldi, ma se avanzano, sono buoni anche freddi.

Cornetti rustici

Se volete, sono anche su FacebookTwitter Pinterest e Google+

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.