Riso integrale alle pere e asiago e ingresso su FB

settembre 28, 2010 in Primi, Vegetariano

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Altra serata fredda e umidiccia. ♥M♥ si è preso un raffreddore epico e non fa che starnutire e lamentarsi dell’essere acciaccato. Io sono stanca e mezza acciaccata anch’io, con ancora i postumi dell’emicrania folle della settimana scorsa. Nonostante (o grazie a) tutto ciò, oggi mi è venuta voglia di mettermi a fare un pasto “vero” fatto di carboidrati, cosa che io tento di evitare solitamente come la peste, e ne è nata una ricetta che è davvero molto buona, anche se totalmente inventata con ciò che ho visto in frigo.

Ma prima di postare la ricetta, un paio di annunci…

Come avrete notato sto cercando di mettere ordine nel bloggy, cercando di farlo semplice e carino per quanto mi consenta questo template, che come molti di voi mi hanno già segnalato vi crea spesso problemi… Per questo e altri motivi oggi ho avuto la geniale idea di creare una fan page su Facebook del mio blog, non tanto perchè mi aspetto che frotte di voi ci vadano, ma per mettere il link alle ricette anche lì così se avete difficoltà di visualizzazione o commenti potete farlo via FB. Uhm, forse non mi sono spiegata un granchè bene, comunque se scorrete la pagina fino in fondo, in basso a destra trovate il pulsante FB, se vi va ci cliccate e diventate fan, poi si vedrà che succede. Se funziona bene, sennò lo rimuovo veloce come l’ho messo.

Ma bando alle ciance – ecco ricetta e foto del risotto più dolce del mondo – il mio specialissimo Risotto integrale alle pere e asiago.

Ingredienti (per 2 pp):

160 gr di riso integrale
1 pera
un pò di cannella in polvere
brodo vegetale q.b.
100 gr di asiago
1/4 di cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Procedimento:

Io ho scelto il riso integrale perchè avevo aperto il pacchetto e mi scocciava aprirne un altro, e devo dire che è stata una scelta azzeccata. Ho fatto lessare il riso per 20 minuti in pentola a pressione, mentre in un tegame ho fatto imbiondire una cipolla e innaffiato con un pò di vino. Nel frattempo tagliate la pera a cubetti dopo averla sbucciata e mettetela in un pentolino con un paio di dita d’acqua e la cannella, e fate andare a fuoco lento mescolando di quando in quando. Quando il riso è pronto, scolatelo e buttatelo nel pentolino con la cipolla, aggiungendo pian piano il brodo (circa 300 ml dovrebbero bastare) e fate andare a fuoco lento. Quando il brodo si sarà assorbito quasi del tutto unitevi le pere che ormai saranno di una consistenza quasi cremosa e mescolate bene, aggiungendo a piacere un pò di grana per mantecare il tutto. Spegnete il fuoco e aggiungete il formaggio (io ho usato il “mio” mitico Asiago perchè lo adoro e perchè..ehm…era l’unico formaggio rimasto in frigo) a tagliato a cubetti, date una mescolata veloce e servite subito bello caldo.

Si scioglie in bocca!

Ultima cosina che stavo quasi per dimenticare: scusate se scrivo in un italiano un pò stentato ma oggi sono più stanca del solito e il cervellino sta per spegnersi.. Buonanotte popolo web!