Oggi cucina lui.. filetto al roquefort

ottobre 12, 2010 in Secondi

 

Ciaociaociao!! Scusatescusatescusate sono stata via e come ormai sapete via da qui io non ho accesso a internet (maledizioni al comune che non mette l’adsl…grrrr!!!!) così, nonostante mi fossi armata di chiavetta niente, non sono riuscita ad uploadare niente!!!! che rabbia, non avete idea!! Però ieri sono tornata così eccomi di nuovo on the road, per così dire.

osservazione #1: oh, ma quanti siete????? Grazie davvero!!! Chi l’avrebbe mai detto??? Io no di certo (e mia sorella che si ostina a prendermi allegramente in giro per la storia del blog nemmeno, ELe sto parlando con te!).

osservazione (nonchè lezione di vita) #2: quando ci vuole, ci vuole.

Non sto a raccontarvi perchè e per come, fattostà che ieri nel bel mezzo della Barcolana ho deciso di dire a M. tutto ciò che non mi stava bene e risultato? Dopo iniziali suoi tentativi di giustificarsi (inutili, con un Ariete come me), ho ottenuto una cena tutta per me fatta totalmente da lui. Avete capito bene, io non ho mosso un dito. Ha fatto tutto lui ed è stato pure bravo.

Il trucco è un libricino che gli ho regalato qualche tempo fa che si chiama “Libro di cucina per gli uomini che vogliono far colpo sulle donne”, simpatica guida pratica per quei maschi tipicamente negati in cucina che vorrebbero una volta tanto nella vita stupire morose e affini con dei manicaretti degni di chef… Vi garantisco che funziona.

Lui ha provato la ricetta “Filetto di maiale al Roquefort”. Una delizia! Non vi copio pari pari quel che c’è scritto sul manuale perchè è fatto, appunto, per uomini inetti in cucina, tipo che gli scrivono tra gli ingredienti “Roquefort – è un formaggio, al supermercato si trova al banco frigo, vicino agli altri formaggi!”… Quindi a voi la farò più semplice. Ma che dire…provatelo perchè è delizioso!!

Ingredienti:

1 filetto di maiale
80 gr di roquefort (o gorgonzola molto piccante)
1 bicchiere di vino bianco secco
3 cucchiai d’olio
1/2 bicchiere di panna da cucina

Procedimento:

Fate scaldare una casseruola, possibilmente antiaderente, e versateci i 3 cucchiai d’olio. Appena è caldo, metteteci il filetto e rigiratelo con una forchetta per farlo dorare da tutte le parti, ci vorranno circa 5 minuti. Abbassate il fuoco, aggiungete il vino e fate cuocere, rigirando di quando in quando, per 40 minuti.

Nel frattempo preparate la panna e tagliate a dadini il formaggio.

Passati i 40 minuti, prelevate la carne e mettetela sul piatto e versate nella pentola, ancora sul fuoco, panna e formaggio e fate cuocere per qualche minuto a fuoco vivo. Nel frattempo tagliate la carne a fette di circa 1 cm di spessore e disponetele nei piatti. Quando la salsina è pronta e il formaggio si sarà sciolto del tutto, versatela sulla carne e servite.

BUONISSIMO!!!