I miei primissimi biscotti vegan

novembre 30, 2010 in Dessert, Vegetariano

 

<KENOX S860  / Samsung S860>

Toc-toc… cou-cou… sì sì sono proprio io… tardi, quando nessuno mi aspettava più ma sono tornata!!! Che bello, sento già l’odorino delle vostre cucine che si apriranno tra pochissimo al passaggio del mio mouse che verrà finalmente a ri-curiosare nei vostri angolini di web…quanto tempo!! L’importante è essere tornata però :-)

Bando alle ciance, sotto con la ricetta!

Oggi la dedico alla mia sorellina che nei giorni passati ha subito un’operazione (di routine, ma io sono stata in pensiero lo stesso) e visto che è stata in ospedale qualche giorno, ho deciso che questa ricetta super salutare faceva proprio al caso suo :-D

Partiamo dagli ingredienti che vedete nella foto: è possibile ottenere dei buoni biscotti da ciò che vedete qui??

vegan1

La risposta, incredibilmente, è sì.

La ricetta l’ho trovata su un sito che visito ogni tot, greenme.it, che non parla (solo) di ricette ma del vivere green, eco, sostenibile, etcetcetc, e che tra le varie cose ha un’ampia sezione dedicata alle ricette sostenibili e, quindi, vegane, ovvero che non contengono nulla che sia di origine animale.

Per carità, io non ho nulla contro una bella torta classica al burro o i tipici frollini alle uova, e non disdegno la carne (anche se non ne vado matta) quando c’è, ma mi piace sperimentare e trovo che oltre che vegan questa ricetta sia ottima per chi ha problemi di INTOLLERANZA AL LATTOSIO, e un’ottima colazione per chi come me vuole stare attentissima alla linea!

Infatti questa ricetta non prevede NE’ UOVA, NE’ BURRO, NE’ LATTE!!! Semplicemente, come (almeno così dice il sito) in tutte le ricette vegan, si sostituiscono questi ingredienti con una banana (sìsì, una banana!) e un cucchiaio d’olio, et voilà, il gioco è fatto! Io vi copio-incollo la RICETTA ORIGINALE e vi metto le foto del procedimento.

la pasta…

vegan2

la stesura…

vegan3

appena sfornati…

vegan4

Il gusto è un pò fruttato, chiaramente non è pasta frolla, però vi assicuro che sono davvero buoni nel loro genere, da provare assolutamente!!!

Ingredienti (per due teglie di biscotti):

  • 400 gr di farina – vi suggeriamo di non usare farina troppo raffinata, una numero 1 andrà benissimo, oppure sperimentate con altri cereali – più quella per il piano di lavoro
  • 130 gr di zucchero di canna
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva delicato
  • 1 grossa banana matura
  • 1 cucchiaino da caffè di bicarbonato
  • 100 ml di acqua

Preparazione

Fate la fontana con la farina e mettete al centro tutti gli ingredienti, la banana schiacciata con una forchetta. Impastate fino a ottenere un composto morbido e omogeneo, formate una palla e mettetela a riposare in frigo per un’oretta avvolta in un canovaccio.

Riprendete l’impasto e stendetelo col mattarello ad uno spessore di circa 5 mm su un piano infarinato. Accendete il forno a 180°C. Ritagliate i biscotti della forma che preferite e infornate per 15 – 20 minuti, fino a che avranno assunto un bel colorito dorato.

Come al solito mi permetto di ricordarvi la mia raccolta natalizia!!! partecipate!!! alla prossima!!!!!!!

contest_mio